Mercoledì, 22 novembre 2017 - ore 23.02

Lodi - Controlli antidroga tra gli studenti.

Denunciato un minorenne e segnalati tre ragazzi.

| Scritto da Redazione
Lodi - Controlli antidroga tra gli studenti.

La Squadra Mobile della Questura di Lodi con l’ausilio delle unità cinofile di Milano, nell’ambito di servizi finalizzati al contrasto dello spaccio e del consumo di stupefacenti tra gli studenti, ha effettuato nuovi controlli all’interno di alcuni plessi scolastici e parchi cittadini.

I servizi sono stati effettuati nelle scuole e nelle zone dove più volte sono state indicate persone sospette e segnalate presunte attività di spaccio.

In un Istituto Superiore, i cani delle unità cinofile hanno ispezionato tre classi, il cortile ed i bagni. Una 16enne è stata trovata in possesso di 6 dosi di hascisc, mentre un 18enne aveva con sé della marijuana. Entrambi i ragazzi sono stati segnalati alla Prefettura, mentre le sostanze stupefacenti sono state sottoposte a sequestro.

A seguito di un successivo controllo effettuato nei confronti di un altro studente 16enne, si è ritenuto opportuno procedere alla perquisizione presso la sua abitazione, dove è stato rinvenuto materiale per il confezionamento delle dosi. Per lui è scattata la denuncia penale per spaccio, ex art.73 del DPR 309/90.

In un parco, poco distante dalla Stazione ferroviaria, un 17enne è stato segnalato alla Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti ex art.75 DPR 309/90, poiché sorpreso mentre consumava uno spinello di marijuana.

Nel cortile interno di un altro Istituto Superiore, le unità cinofile e gli uomini della Squadra Mobile hanno recuperato un involucro di plastica e un pacchetto di chewingum contenenti 3,5 grammi d marijuana. In questo caso il sequestro della sostanza è avvenuto a carico di ignoti.

428 visite

Articoli della stessa categoria