Martedì, 02 marzo 2021 - ore 05.35

Mutui: a Cremona chiesti in media 121.098 euro

Qual è stato l’impatto del Covid-19 sul mercato degli immobili residenziali in Lombardia?

| Scritto da Redazione
Mutui: a Cremona chiesti in media 121.098 euro

Mutui: a Cremona chiesti in media 121.098 euro

Qual è stato l’impatto del Covid-19 sul mercato degli immobili residenziali in Lombardia?

Secondo l’analisi condotta da Facile.it e Mutui.it su un campione di oltre 76.300 richieste di finanziamento raccolte nella regione, nel corso del quarto trimestre 2020 il valore medio degli immobili oggetto di mutuo è diminuito del 4,8% rispetto all’anno prima, stabilizzandosi a 211.831 euro.

La voglia di comprare casa non sembra però essere passata; nonostante la pandemia e le limitazioni imposte dai lockdown, nel 2020 l’importo medio richiesto dagli aspiranti mutuatari lombardi è stato pari a 149.000 euro, valore in aumento dell’1,2% rispetto a quello rilevato nel 2019. A Cremona, invece, chi si è rivolto ad un istituto di credito nel 2020 ha chiesto, in media, 121.098 euro, valore tra i più bassi registrati nella regione.

Guardando ai dati su base provinciale, al primo posto ci sono gli aspiranti mutuatari di Milano (165.286 euro), seguiti dai richiedenti mutuo di Como (146.776 euro), di Monza e Brianza (142.616 euro) e di Varese (137.298 euro). Continuando a scorrere la classifica troviamo gli aspiranti mutuatari di Bergamo (135.875 euro), Lecco (133.477 euro), Brescia (132.137 euro) e Lodi (128.955 euro). Chiudono la graduatoria della Lombardia i richiedenti mutuo della provincia di Sondrio (127.823 euro), Cremona (121.098 euro), Pavia (120.583 euro) e Mantova (119.710 euro).

223 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online