Mercoledì, 13 novembre 2019 - ore 21.05

Operazione antidroga a Bergamo

Avevano, a Bergamo, il monopolio dello spaccio di hashish e sono stati arrestati, questa mattina in un’operazione antidroga della Squadra mobile.

| Scritto da Redazione
Operazione antidroga a Bergamo

Sedici ordinanze di custodia cautelare in carcere, tre ordinanze di divieto di dimora nella provincia di Bergamo e 40 decreti di perquisizione sono stati eseguiti nei confronti di diversi gruppi criminali, composti principalmente da cittadini marocchini, specializzati nello spaccio di hashish.

Nel corso di tutta l’indagine, partita nel 2014 sotto il coordinamento dello Sco (Servizio centrale operativo), sono stati sequestrati oltre 500 chili di hashish. 

Gli investigatori hanno ricostruito, nel dettaglio, quale fosse il canale principale di approvvigionamento di droga dei gruppi criminali; è emerso che le partite di droga, partendo dal Marocco, transitavano dalla Spagna per arrivare, a bordo di camion, ai destinatari finali abitanti nelle province di Bergamo e di Milano. 

All’operazione hanno preso parte gli uomini delle Squadre mobili di Brescia, Cosenza, Cremona, Firenze, Mantova, Modena, Ragusa, Trapani, del commissariato di Monza, dael Reparto prevenzione crimine Lombardia, del Reparto volo di Milano Malpensa, delle unità cinofile di Milano e del Reparto mobile di Padova

 

Fonte polizia di stato

938 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Bergamo Presentato il nuovo progetto di gestione dello Spazio Polaresco

Bergamo Presentato il nuovo progetto di gestione dello Spazio Polaresco

Il Progetto Negus gestirà tutti i servizi legati allo spazio Presentato questa mattina il nuovo progetto di gestione dello Spazio Polaresco, uno degli spazi comunali che negli anni è riuscito a imporsi in città come vero e proprio punto di riferimento culturale. Dopo qualche mese di chiusura, infatti, a luglio 2016 è stato pubblicato il nuovo bando di gestione dello spazio, che da qualche settimana ha riaperto le porte sotto la guida del Progetto Negus.