Lunedì, 19 novembre 2018 - ore 03.44

Pizzighettone: la vicenda del crollo del ponte pedonale approda in Procura

CODACONS: "Un atto dovuto e necessario. Giusto indagare cause e responsabilità. Ora ricostruire un ponte più sicuro.

| Scritto da Redazione
Pizzighettone: la vicenda del crollo del ponte pedonale approda in Procura

Pizzighettone: Il crollo del ponte pedonale di Pizzighettone di cui avevamo parlato in un precedente comunicato approda in Procura. I Vigili del Fuoco hanno trasmesso gli atti alla Magistratura al fine di fare piena luce sulla vicenda.

Codacons: “Atto dovuto e necessario. Siamo certi che la Magistratura saprà chiarire le cause e le responsabilità del crollo. E’ ora necessario, compatibilmente con i tempi delle indagini, ricostruire un ponte più stabile e sicuro che permetta di fare fronte alle emergenze del maltempo che purtroppo, visto l’andazzo, si prospettano per il futuro sempre più numerose”.

151 visite

Articoli della stessa categoria

Oggi 27 ottobre  a Cremona Iniziativa  'Crotta d’Adda comunità ferita'

Oggi 27 ottobre a Cremona Iniziativa 'Crotta d’Adda comunità ferita'

Interventi di Pierluigi Rizzi, presidente Legambiente; Carla Bellani, presidente ACLI provinciali; Sergio Perini, medico di medicina generale Carpenedolo ( BS), socio ISDE-medici per l'ambiente; Benito Fiori, AmbienteScienze; Marco Pezzoni, CreaFuturo; Cristina Cavalli, Costantino Gentile e Cristiano Magnani del Comitato “Tuteliamo il nostro ambiente e la nostra salute” di Crotta d'Adda; Maria Teresa Rocchetta, Comitato “ Orizzonte libero” di Acquanegra; Fabio Guereschi, il “Nibbio Onlus Pro Natura” di Spinadesco; Roberta Rossi, “Madre Terra” di Sesto e Uniti.