Mercoledì, 15 luglio 2020 - ore 20.31

Ponzoni. Piffari, La Verde (idv): “Formigoni e Allevi si dimettano.

| Scritto da Redazione
Ponzoni. Piffari, La Verde (idv): “Formigoni e Allevi si dimettano.


Evidenti responsabilita’ politiche e troppe scelte sbagliate”
“I gravi avvenimenti di oggi, che hanno visto la richiesta di custodiacautelare in carcere per l'ex assessore della Lombardia e consigliere regionale Pdl, Massimo Ponzoni, Antonino Brambilla, vice presidente della provincia di Monza e Brianza e Filippo Duzzoni, imprenditore bergamasco, nell'ambito di un'inchiesta per appropriazione indebita, bancarotta fraudolenta, corruzione, concussione e peculato che ha coinvolto anche Rosario Perri, già assessore della provincia di Monza e Brianza nonché dirigente del settore tecnico del comune di Desio e Franco Riva, commercialista di Cesano Maderno, già sindaco e assessore all'urbanistica del comune di Giussano, dimostrano quello che stiamo ormai denunciando da
anni – ha dichiarato il Segretario Regionale IDV Lombardia, Sergio Piffari – ovvero che il livello di corruzione, quasi scientifica, che pervade il mondo politico e le istituzioni lombarde ha superato il livello di guardia e non siamo più di fronte a un fenomeno sporadico o isolato, ma organico e funzionale alla gestione del potere politico e dei rapporti
tra questo e il mondo degli affari”.

“La classe politica – conclude Piffari - dovrebbe avere il buon senso e la dignità di prendere le distanze da chi viene accusato di un così grave reato al punto di arrivare ad assumersi, se necessario anche con le dimissioni, la responsabilità politica di aver assegnato a determinate figure incarichi di particolare rilevanza e delicatezza. Questa ennesima inchiesta, a breve distanza dal clamoroso arresto di Nicoli Cristiani, non può non compromettere irreparabilmente l’immagine e la credibilità tanto della giunta regionale lombarda, quanto di quella provinciale di Monza e Brianza. A questo punto mi auguro che sia Formigoni che Allevi dimostrino concretamente il loro rispetto nei confronti dei cittadini e
delle istituzioni attraverso le dimissioni”.

Durissima e sulla stessa lunghezza d’onda la presa di posizione del consigliere provinciale IDV di Monza e Brianza, Sebastiano La Verde – “le dimissioni del presidente Allevi – ha dichiarato - è l’unico percorso plausibile se davvero si vuole dimostrare la propria estraneità e buonafede. Continuare a difendere le poltrone e tenere in vita una coalizione così ampiamente compromessa – conclude La Verde – è una dimostrazione di assoluta irresponsabilità politica e di deficit morale.
Alla luce degli arresti di oggi mi chiedo come, ad esempio, si muoverà la Lega, considerando che fino ad oggi il carroccio ha sempre predicato il contrario di quanto ha poi messo in atto in concreto”.

fonte: Italia dei Valori Lombardia <webmaster@idvlombardia.it>

867 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria