Giovedì, 12 dicembre 2019 - ore 16.43

Porana, iscrizioni aperte per partecipare a 'Il Sabato del Villaggio'

Associazione Porana Eventi porta alla ribalta i ricordi e le tradizioni del borgo

| Scritto da Redazione
Porana, iscrizioni aperte per partecipare a 'Il Sabato del Villaggio'

Porana si prepara alla festa patronale di Settembre dando vita ancora una volta al concorso “Il Sabato del Villaggio”, con premiazioni nell’ambito della serata di Sabato 5 Settembre all’Ottagono di Pizzale con la grande orchestra di Ketty e Orchestra Piva: poesie, ricordi, tradizioni, ma anche  premiazione della gara di torte casalinghe (si premiano la più buona, la più bella, la più originale). La parte clou è rappresentata dalla proclamazione dei vincitori del concorso di poesia “Il Sabato del Villaggio”: i componimenti selezionati verranno declamati al pubblico presente, con la proclamazione del vincitore nelle sezioni in lingua e in vernacolo. E’ possibile gareggiare in entrambe le sezioni inviando una poesia che valorizzi le tradizioni del territorio, i prodotti, i protagonisti che hanno fatto la storia di un paese: il tutto deve essere accompagnato da brevi note sull’autore e da un recapito telefonico. Dovrà pervenire entro fine Agosto presso la segreteria organizzativa del concorso: “Associazione Porana Eventi” via Roma 76 – 27053 – Lungavilla. Oppure scrivere una mail a info@porana.it (per info chiamare in orari di ufficio al 389.2566296). Una giuria specializzata, coordinata dalla redazione di  Agenzia CreativaMente e del free press Feste&Patroni, selezionerà gli elaborati pervenuti e decreterà i vincitori delle due sezioni, che potranno anche vedere pubblicato il loro componimento. Per quanto riguarda invece la sagra patronale di S. Crispino si sta organizzando un grande pomeriggio per Domenica 27 Settembre: come sempre saranno presenti cori e bande che animeranno il pomeriggio di festa, dopo la processione delle ore 15 con la statua del patrono portata lungo il parco di Villa Meroni e accompagnata dalle numerose confraternite provenienti dalla Diocesi di Tortona e da quelle circostanti. Dal mezzogiorno si potranno degustare i piatti tipici del borgo, accanto ai “poranelli”, la schita e alle marmellata casalinghe, che verranno anche vendute ai mercatini benefici. Si potrà anche fare un salto nel tempo grazie all’esposizione di alcune foto e oggetti storici all’interno del museo contadino, inaugurato da pochi mesi. Ci saranno l’animazione per bambini e i cavalli con la carrozza per un giro in fattoria. Per  altre informazioni visitare il sito www.porana.it o la pagina di facebook di Porana Eventi.

Fonte: Ass. Porana eventi

796 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria