Martedì, 28 giugno 2022 - ore 01.35

Presentato l’Annuario Statistico 2015 a Cremona

Tra le novità un focus di genere elaborato dal Centro Locale di Parità del Comune di Cremona

| Scritto da Redazione
Presentato l’Annuario Statistico 2015 a Cremona

«Lo studio e la lettura dei dati sono condizioni imprescindibili per amministrare e sono la base dalla quale partire per le scelte da compiere e per individuare le priorità. Questi dati, che vanno analizzati con attenzione, permettono di controllare e verificare le azioni svolte e intervenire laddove serve. Per pianificare, per assumere decisioni occorre infatti una conoscenza approfondita dei dati che riguardano molteplici aspetti e che hanno implicazioni di carattere economico e sociale». Con queste parole l’Assessore alla Trasparenza e Vivibilità Sociale Rosita Viola ha introdotto la presentazione dell’Annuario Statistico 2015 tenutasi in mattinata nella Sala Eventi di SpazioComune.

Tra le novità di quest’anno, oltre a una parte più ricca di informazioni riguardanti l’Amministrazione comunale, da segnalare la parte Donne a Cremona: statistiche al femminile 2015. Il Centro Locale di Parità del Comune di Cremona ha infatti elaborato un focus di genere per approfondire alcuni dati statistici relativi alle donne a Cremona, in particolare per quanto riguarda la popolazione, la famiglia, il lavoro, l’economia, la rappresentanza di genere con particolare attenzione alla Pubblica Amministrazione. Questo contributo, in continuità con quanto realizzato per l’Annuario Statistico 2013, rappresenta l’inizio di un percorso che l’Amministrazione intende mantenere anche per i prossimi anni con ulteriori sviluppi e approfondimenti.

«Un annuario statistico – ha dichiarato Enrico Fabrizi, docente del Dipartimento di Scienze economiche e sociali dell’Università Cattolica del Sacro Cuore (Sede di Piacenza) prima di illustrare nel dettaglio i contenuti del documento – contiene dati su aspetti molto diversi della realtà cittadina: la demografia, le istituzioni sociali che regolano il vivere insieme, la salute, l’ambiente, l’economia, la sicurezza. Nel leggerle, anno dopo anno, la prima impressione è che le cose cambino lentamente o non cambino. Una lettura più attenta rivela invece i cambiamenti profondi che stiamo attraversando, cambiamenti che, in un periodo di crisi economica, hanno preso un ritmo più sostenuto, lasciandoci la chiara impressione che la Cremona del futuro sarà diversa da quella che conosciamo ora».

L’Annuario, realizzato dall’Ufficio Statistica del Comune di Cremona con la collaborazione con il Dipartimento di Scienze Economiche e Sociali dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, sede di Piacenza e Cremona, costituisce ormai un vero e proprio punto di raccolta e osservazione a livello locale che presenta in materia sistematica e diffonde efficacemente le informazioni disponibili in ambito sociale ed economico, mettendole a disposizione in modo organico e certificato per tutti gli utilizzatori potenziali e, in particolare, per chi, a livello locale, è tenuto ad assumere delle decisioni. L’Annuario, arricchito dalla riproduzione di opere presenti nella Pinacoteca del Museo Civico Ala Ponzone, è già disponibile nella versione completa sul sito del Comune.

795 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria