Venerdì, 12 agosto 2022 - ore 11.42

Serracchiani.Borghezio ha il vizio delle atrocità

| Scritto da Redazione
Serracchiani.Borghezio ha il vizio delle atrocità

SERRACCHIANI ON EU RICORDA CHE BORGHESIO HA IL VIZIO DELLE ATROCITà 
Parere On. Debora Serracchiani su Borghezio: Fanatismo.
Articolo N. 1Nel corso della trasmissione “La zanzara” di Radio24 l’Europarlamentare della Lega nord Mario Borghezio ha detto che le idee dell’attentatore norvegese Breivik, responsabile di 75 morti, “sono condivisibili”, anzi “molte buone, alcune ottime”.   Non è una novità, ormai da troppo tempo Borghezio porta avanti una campagna di propaganda razzista virulenta e astutamente strumentale.        Conosciamo bene i riferimenti ideologici di questo personaggio, che ha costruito la sua carriera politica sull’estremismo di destra e sul calcolo della provocazione antislamica. Molto meglio lo conoscono i dirigenti della Lega che per anni gli hanno concesso ampi spazio di manovra, nomine e candidature alle più alte cariche, ed è quindi in primo luogo alla Lega che va attribuita la responsabilità di chi milita nelle sue file divulgando affermazioni che, probabilmente, configurano un reato di istigazione all’odio razziale.
Se ora nella Lega c’è chi sente il bisogno di prendere le distanze da Borghezio, autore riconosciuto di atti di violenza e apologeta di massacratori del calibro di Mladiæ, diciamo che era ora ma che non basta: un partito che partecipa alla dialettica democratica italiana ed europea non può tollerare al proprio interno chi lavora esplicitamente contro i principi su cui si fondano le nostre comunità.
I dirigenti della Lega passino dalle parole ai fatti ed espellano Borghezio. Per combattere e prevenire personaggi come lui bisogna isolarli e togliere loro il megafono.Debora Serracchiani E-Mail; serracchai.debora@gmail.com  - scrivi Se noi siamo tutti garantisti, mi sai dire in che modo si identificano i colpevoli?

Articolo N. 2
Cara zia Mariella sai dirmi che cosa siamo noi? Chiedeva dal piano sopra commare Mille-e-una-notte, che si sporgeva dalle scale, nel perfetto ed efficace sistema di comunicazione nel  condominio-centro e sociale-comune, di pronto soccorso politico-emotivo, scuola della Costituzione e resistenza umana, giardino collettivo, ma in realtà si trattava della casa riposo per lungodegenti del basso berlusconismo in estinzione,  gestito da zie e commari. I Ga-ran-ti-sti scandivano per la  risposta alla zia Mariella, urlando direttamente dalla veranda: il Tg delle 10, o la Tribuna politica, di solito è così, nel condominio.   Ah, dobbiamo essere anche garantisti, cosa garantiamo?  Poi chiedeva una giusta pausa di riflessione, la commare. Oh, una montagna di cose rispondeva la commare Mariella, per esempio la tecnica, la zia continuava a dire: nessuno, fino a che non è stato condannato, è colpevole. Quindi siamo tutti innocenti? si preoccupava la commare Mille-e-una-notte, ché ad occhio e croce certe innocenze mica la convincevano. Tutti, tranne i colpevoli, si capisce replicava la zia Mariella, con tranquillo, logico, mentre si mangiava le unghie con una serie di cavilli di copertura.         Insiste la commare Mariella s'interrogava, giustamente: come li riconosciamo  i colpevoli?. Mica servono le intercettazioni sbottava zia Mariella. Non servono? si sorprendeva commare Mille-e-una-notte, che ci avrebbe giurato, sulle intercettazioni: dopotutto, con il codice penale a parte, ci hanno svelato il vero lato del nostro puranche strano e forse malato di schizofrenia Silvio Berluscono, soggetto del cinepanettone che viviamo da 17 anni.        Ma no Secondo Berlusconi cara commare, l'inettitudine, l'indifferenza, l'incapacità non sono affatto colpe. Scegliersi collaboratori sbagliati non è imperdonabile, visto che non sono le Segretarie a preparare il caffè ma gente con le mani in molte pastette della progettualità di corruttopoli e degli insegnamenti di Ligio Gelli sulla fondazione delle Logge, che ha fatto gli allievi  molto più preparati dei Docenti Piduisti dei veri professionisti, cioè coloro che hanno creato le successive Logge, molto più funzionali e ricche della precedente P2. Infatti, la Cricca de3nominata Cesare corrispondente a B,  la P3 e la P4 hanno reso molto più denaro di tangentopoli con alcune mafie comprese.        In questi 3 (tre) anni e 2 (due) mesi di Governo Berlusconi, le P3 P4,  Cricca Cesare e cricca G8 di Bertolaso & Palazzo Chigi e Protezione Civile, ai contribuenti italiani sono costati circa 300.000.000.000 Miliardi di €uro, che sono passati dalle casse dello Stato alle tasche dei componenti di Corruttopoli, parenti, amici ed amici degli amici compresi delle seguenti organizzazioni fuori Legge chiamate: Cricca Cesare, P3 e P4 ed altre strutture illegali numero di €uro 300.000.000.000 che per effetto del cambio di 1 € = a Lire 1936,27,  corrisponde alla somma di 968.135.000.000.000 Lire.         In questa circostanza  a  Fare voltafaccia ed essere voltagabbana non sono colpe palesi?  incalzava, sillogistica la zia commare Mariella. Sì, sono colpe, risponde la commare Mille-e-una-notte. E nemmeno piccole» s'arrendeva la commare con un sospiro. Allora sono colpevoli. Garantito,  non vi è alcun dubbio sono proprio colpevoli.

Il Direttore de NuovoGiornaleDiMce Dott. Giovanni Fiorentini
sito:http://www.danieletrasatti.it/avm/mce-aifavin/news.php#5

2298 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria