Giovedì, 20 giugno 2024 - ore 10.31

Slovacchia. Indigenti: Bruxelles approva piano del governo di 63 milioni per ridurre la povertà

In Slovacchia saranno soprattutto le famiglie con bambini piccoli a ricevere questo tipo di aiuti, un gruppo che include circa 53mila persone

| Scritto da Redazione
Slovacchia. Indigenti: Bruxelles approva piano del governo di 63 milioni per ridurre la povertà

Sono 55 milioni di euro i fondi europei in dotazione al governo slovacco per fornire prodotti alimentari e assistenza materiale alle persone più svantaggiate del paese. La Commissione europea ha approvato infatti un nuovo programma operativo della Slovacchia per l’attuazione del nuovo Fondo per il sostegno europeo agli indigenti (FEAD). A quella somma saranno aggiunti 7,7 milioni dal bilancio dello Stato slovacco, per risorse totali pari a quasi 63 milioni di euro per il periodo tra il 2014 e il 2020. Oltre a pacchi di cibo, saranno forniti anche pasti caldi ai senzatetto e scatole di prodotti per l’igiene personale.

Il fondo FEAD, lanciato dall’UE nel gennaio del 2014 per aiutare le fasce più vulnerabili dei cittadini dell’UE, è dotato complessivamente di 3,8 miliardi di euro per un periodo di sette anni allo scopo di contribuire a ridurre il numero di poveri o a rischio povertà ed esclusione sociale di almeno 20 milioni entro il 2020, come parte del programma Europa 2020.

In Slovacchia saranno soprattutto le famiglie con bambini piccoli a ricevere questo tipo di aiuti, un gruppo che include circa 53mila persone.

Fonte:  BUONGIORNO SLOVACCHIA

 

1432 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

BRUXELLES\ aise\ L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE PER LA PREVENZIONE E LA CURA DEL CANCRO: 35 MILIONI DI EURO DALL’UE

BRUXELLES\ aise\ L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE PER LA PREVENZIONE E LA CURA DEL CANCRO: 35 MILIONI DI EURO DALL’UE

La Commissione europea ha aperto oggi, 9 luglio, un invito a presentare proposte, con uno stanziamento di 35 milioni di euro, a favore dello sviluppo dell’analisi delle immagini medicali per la diagnosi del cancro, basata sull’intelligenza artificiale, e di altri strumenti e tecniche di analisi per la prevenzione, la previsione e la cura delle forme più comuni di cancro.