Mercoledì, 25 maggio 2022 - ore 14.09

Soncino (Cremona), XVII Festa Medievale: ‘Cala la notte, s’illumina la Rocca’

Appuntamento nel weekend, sabato 25 e domenica 26 giugno

| Scritto da Redazione
Soncino (Cremona), XVII Festa Medievale: ‘Cala la notte, s’illumina la Rocca’

Il fascino di un borgo medievale e di una rocca sforzesca tra le meglio conservate in Lombardia, un centinaio di figuranti vestiti con abiti d’epoca, accampamenti militari rigorosamente allestiti e un mercato medievale con prodotti accuratamente ricercati e selezionati. È quello che la Pro loco di Soncino sta organizzando per la XVII Edizione di Cala la notte, s’illumina la Rocca, che si terrà a Soncino sabato 25 e domenica 26 Giugno. Scene di vita quotidiana, tornei di ascia e lancia, spettacoli di maestri d’arme e entusiasmanti dimostrazioni cavalleresche, dame, giullari, imbonitori, artigiani, musici e numerosi personaggi in costume faranno rivivere le goliardiche e suggestive atmosfere dell’epoca.

In occasione della Notte Romantica dei Borghi più Belli d’Italia, sabato si potrà assistere e, soprattutto, partecipare a un vero matrimonio celtico e medievale. Chi lo vorrà, infatti, potrà “farsi sposare” secondo il rito celtico e medievale usato in passato per la celebrazione dei matrimoni. Sarà possibile gustare prelibati manicaretti ai piedi dell’antico maniero, farsi incantare dalla voce dalle melodie delle Uttern con Denise Cannas e lasciarsi trasportare in un mondo magico grazie al gruppo Ira Tenebris che presenterà Origines, spettacolo di fuoco e acrobatica aerea che si terrà nei fossati della Rocca Sforzesca.

La domenica sarà impreziosita dall’evento più atteso, il 3° Torneo di Arcieria Città di Soncino che vedrà sfidarsi i migliori arcieri professionisti della Lombardia. Quest’anno prenderà il via anche il Torneo di Cucina Medievale, i concorrenti dovranno competere a suon di mestoli e cucchiai, in un’ambientazione unica, capace di ricreare i fasti e le suggestioni di un passato ricco di fascino e magia. Le giornate saranno all’insegna di antichi giochi, gare di spada e lancia, tornei di tiro con l’arco, dove il pubblico potrà assistere e cimentarsi imparando i segreti di queste antiche discipline.

Per i più piccoli spazi a loro dedicati con giochi e intrattenimenti, battesimo della sella e laboratori didattici; ampio spazio anche alle visite guidate gratuite alla Rocca e al Borgo Medievale. Punto ristoro della Pro Loco allestito all’ombra della Rocca Sforzesca in cui sarà possibile rifocillarsi, gustando prelibatezze accuratamente preparate e sorseggiando dell’ottima birra.

1187 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria