Giovedì, 11 agosto 2022 - ore 17.14

Spagna: le donne guadagnano il 22,5% in meno

| Scritto da Redazione
Spagna: le donne guadagnano il 22,5% in meno

Uno studio del sindacato Ugt rivela la disparità crescente tra sessi nel mondo del lavoro iberico: per guadagnare quanto gli uomini in media le "mujeres" devono lavorare 82 giorni in più. E le politiche di austerità stanno aggravando le differenze
La disparità retributiva tra uomo e donna non è un problema solo italiano. In Spagna ad esempio, le donne devono lavorare 82 giorni in più degli uomini per guadagnare lo stesso. Un dato peggiorato nell'ultimo periodo, visto che lo scorso anno il gap salariale era stato del 22%, rispetto al 22,5% di quest'anno. E' quanto emerge dal 'Rapporto sulle disuguaglianze salariali', realizzato dal sindacato Union General de Trabajadores (Ugt), che denuncia come le politiche di austerità stiano aggravando le differenze salariali e sociali fra uomini e donne.
Sebbene il numero delle donne che hanno avuto accesso al mercato del lavoro sia aumentato nell'ultimo anno, gli impieghi occupati sono più precari, part-time e con minore retribuzione. I dati del rapporto fanno riferimento all'ultimo Rilevamento di struttura salariale, dell'Istituto nazionale di statistica, che indica nel 22,55% la differenza salariale fra uomini e donne in Spagna, superiore alla media della Ue.

 

 fonte: http://www.rassegna.it/articoli/2013/02/18/97191/spagna-le-donne-guadagnano-il-225-in-meno 

 

935 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

BRUXELLES\ aise\ L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE PER LA PREVENZIONE E LA CURA DEL CANCRO: 35 MILIONI DI EURO DALL’UE

BRUXELLES\ aise\ L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE PER LA PREVENZIONE E LA CURA DEL CANCRO: 35 MILIONI DI EURO DALL’UE

La Commissione europea ha aperto oggi, 9 luglio, un invito a presentare proposte, con uno stanziamento di 35 milioni di euro, a favore dello sviluppo dell’analisi delle immagini medicali per la diagnosi del cancro, basata sull’intelligenza artificiale, e di altri strumenti e tecniche di analisi per la prevenzione, la previsione e la cura delle forme più comuni di cancro.