Martedì, 17 maggio 2022 - ore 18.40

2 persone denunciate a piede libero e 2 espulse

Contrasto allo spaccio

| Scritto da Redazione
2 persone denunciate a piede libero e 2 espulse

Continua l’addestramento della prima unità cinofila della storia del Corpo di Polizia Locale del Comune di Bergamo: il pastore tedesco Tenai ieri ha accompagnato gli agenti di via Coghetti (c’erano anche i cani più esperti del Comune di Milano e quello — anch’esso in addestramento — della Polizia Locale di Verona) durante i servizi di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti in diverse aree della città.

Il primo intervento si è concentrato nell’area del piazzale della Malpensata, nelle vie Mozart e Leoncavallo. Sono state controllate nove persone: Tenai ne ha segnate tre, che avevano con sé 8 grammi di hashish. Per questo motivo sono state sottoposte a perquisizione: uno è stato denunciato a piede libero, gli altri due sono stati espulsi dal territorio nazionale dal Questore di Bergamo.

I controlli si sono poi concentrati lungo via Furietti, dove sono state controllate undici persone, risultate tutte in regola. Infine, in via Borgo Palazzo gli agenti e l’unità cinofila si sono soffermati sulle corse del tram per la Valle Seriana: una persona, che aveva con sé hashish e uno spinello già pronto, è stato denunciato a piede libero e segnalato alla Prefettura di Bergamo.

“Manca poco alla conclusione dell’addestramento di Tenai — ha commentato la Comandante della Polizia locale Gabriella Messina -, ma se ne intravedono già la grande utilità e le potenzialità per quello che riguarda il suo utilizzo in controlli specifici, soprattutto negli istituti scolastici della città: lavoriamo per migliorare il presidio del territorio, reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti e dare quella risposta di sicurezza che i cittadini ci chiedono soprattutto nelle aree più delicate della città e per proteggere i nostri figli. Tenai ci darà certamente una grossa mano.”

269 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria