Lunedì, 19 aprile 2021 - ore 04.58

22ENNE DI CENE DENUNCIATO PER OMICIDIO STRADALE

L'incidente ieri sera a Vertova

| Scritto da Redazione
22ENNE DI CENE DENUNCIATO PER OMICIDIO STRADALE

E’ un 22enne di Cene(BG), italiano  incensurato, il giovane denunciato dai Carabinieri per l’investimento a Vertova di sabato pomeriggio.

Nella serata di sabato infatti, i Carabinieri della Stazione di Fiorano al Serio hanno deferito, per reati di omicidio stradale ed omissione di soccorso, un 22enne nato al Alzano Lombardo ma residente a Cene.

Nello stesso pomeriggio il giovane aveva anche investito, con la propria auto Opel Corsa, un pensionato, vedovo, 91enne originario di Gazzaniga- che stava percorrendo a piedi, nello stesso senso di marcia, via Bartolomeo Ferrari, al confine tra Vertova e Fiorano al Serio. 

Dopo l'impatto, il conducente del mezzo si era allontanato senza prestare soccorso all’anziano che, sbalzato sulla pista ciclabile, moriva sul posto.

L’incidente è avvenuto alle 15.30 circa in via Don Ferrari in territorio di Vertova, al confine con Fiorano al Serio.

L’auto che l’ha investito alle spalle, mentre l’anziano procedeva lungo l’asfalto in direzione Vertova, non si è fermata. L’impatto è stato talmente violento, che l’uomo è stato sbalzato al di là di un muretto, impattando poi sull'asfalto della pista ciclabile.

Nonostante i numerosi traumi,  i soccorsi-(due ambulanze con automedica)- hanno provato ugualmente a rianimare l'anziano ma purtroppo non c'è stato nulla da fare.

Immediate sono scattate le ricerche dei carabinieri di Fiorano al Serio, che attraverso telecamere, testimonianze e rilievi, anche su resti dell'auto che si ''sono staccati nell'impatto dell'incidente'',                                                                                                                                                                  - sono riusciti ad identificare sia la vittima, dato che al momento dell’evento era privo di documenti, - sia l’auto che poi l'investitore.

Il giovane ha però anticipato i Carabinieri, perchè preso dai sensi di colpa, si è presentato spontaneamente insieme al padre in caserma a Fiorano(BG).

 

#ZONACHECK

280 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria