Giovedì, 20 gennaio 2022 - ore 14.51

Alcol a 15enne che va in coma

In Brianza. Titolare minimarket recidivo, era già stato multato

| Scritto da Redazione
Alcol a 15enne che va in coma

Il titolare di un minimarket di Seregno (Monza), è stato denunciato dai carabinieri per aver venduto una bottiglia di vodka a una ragazzina di 15 anni, poi finita in coma etilico.

La vicenda risale al 3 ottobre scorso quando l'adolescente, durante una serata in compagnia di alcune amiche per il centro di Seregno, ha acquistato e bevuto un'intera bottiglia di vodka, finendo in ospedale a Carate Brianza (Monza) con una grave intossicazione alcolica, ai limiti del coma etilico.

   Ricevuta la denuncia dei suoi genitori, i militari della compagnia di Seregno, anche grazie alla testimonianza delle sue amiche, sono risaliti al minimarket dove la giovanissima ha comprato la bottiglia e hanno denunciato il titolare. A carico dell'uomo c'era già una segnalazione per un precedente in quanto il 24 ottobre scorso, durante un controllo, i carabinieri in abiti civili avevano verificato la presenza di diversi giovani, alcuni dei quali avevano comprato alcol dallo stesso titolare.

    In quell'occasione l'uomo era stato sanzionato. In un terzo controllo, sempre nei pressi dello stesso minimarket, i carabinieri hanno anche fermato un sedicenne con addosso 600 euro in contanti, ritenuti guadagno derivato dallo spaccio di droga. (ANSA).

161 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria