Venerdì, 14 giugno 2024 - ore 09.05

Alla Slovacchia 15,3 miliardi di euro di Fondi UE nel periodo 2014-2020

I programmi contribuiranno a creare nuovi posti di lavoro, migliorare le condizioni di vita e sostenere la crescita economica

| Scritto da Redazione
Alla Slovacchia 15,3 miliardi di euro di  Fondi UE nel periodo 2014-2020

Alla Slovacchia saranno assegnati 15,34 miliardi di euro in Fondi europei nel nuovo periodo di programmazione dell’UE 2014-2020. Lo ha annunciato oggi la Rappresentanza della Commissione Europea in Slovacchia, indicando che la Commissione europea avrebbe approvato tutti i sette Programmi Operativi finalizzati allo sviluppo regionale. I programmi contribuiranno a creare nuovi posti di lavoro, migliorare le condizioni di vita e sostenere la crescita economica, ha detto il capo della Rappresentanza Andrej Kralik secondo l’agenzia Tasr. La maggiore priorità è aiutare il Paese a combattere la concorrenza internazionale, a sostenere l’economia, proteggere le risorse naturali, trovare soluzioni per il risparmio energetico e per risolvere i problemi causati dai cambiamenti climatici.

Un’altra parte delle risorse sarà indirizzata a investimenti in infrastrutture stradali, ferroviarie e fluviali, oltre che verso innovazione, ricerca e aiuto alle piccole e medie imprese. Il pacchetto di fondi più consistente, del valore di 3,96 miliardi, sarà utilizzato per infrastrutture stradali, tecnologie dell’informazione e telecomunicazioni. All’ambiente andranno 3,13 miliardi, a ricerca e innovazione 2,26 miliardi e a progetti relativi all’occupazione altri 2,2 miliardi.

I fondi dell’attuale periodo di programmazione sono significativamente più consistenti di quelli del periodo precedente 2007-2013 (il prima al quale ha avuto accesso da membro UE), che godeva di stanziamenti globali per 11,62 miliardi, dei quali tuttavia sono stati utilizzati soltanto il 63,24% fino alla fine dello scorso anno.

Fonte: DA BUONGIORNO SLOVACCHIA, IL 26 FEBBRAIO 2015

 

1615 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

AISE NORVEGIA: NASCE L’ASSOCIAZIONE ‘ITALIANI A TRONDHEIM’ IL 3 GIUGNO LA PRESENTAZIONE

AISE NORVEGIA: NASCE L’ASSOCIAZIONE ‘ITALIANI A TRONDHEIM’ IL 3 GIUGNO LA PRESENTAZIONE

TRONDHEIM- È già presente sul web con una pagina facebook appena lanciata e si prepara a presentarsi dal vivo anche ai connazionali: parliamo dell’associazione “Italiani a Trondheim - Itat” nata – si legge sul sito web – per “perseguire le finalità di solidarietà civile, culturale e sociale volte alla promozione dell’integrazione e dell’aggregazione della comunità italiana a Trondheim e in Norvegia”.
AISE ITALIA-AUSTRIA: A TRIESTE INCONTRO FRA PARTNER TRANSFRONTALIERI

AISE ITALIA-AUSTRIA: A TRIESTE INCONTRO FRA PARTNER TRANSFRONTALIERI

Il valore aggiunto dei Gruppi Europei di Cooperazione Territoriale (Gect) nella politica di coesione post 2020 è il tema al centro dei due giorni di lavoro che coinvolgeranno istituzioni europee e partner transfrontalieri partecipanti al progetto Fit4Co Fit for Cooperation e che si svolgeranno a Trieste oggi e domani, 11 e 12 aprile, nel salone di rappresentanza del palazzo della Regione Friuli Venezia Giulia in piazza Unità d'Italia.