Lunedì, 18 novembre 2019 - ore 04.33

Cgil-Cisl-Uil ricordano la Strage Piazza della Loggia, 28/5 presidio a Brescia

Intanto stamattina è iniziato a Milano il nuovo processo d'Appello a carico di due imputati, Carlo Maria Maggi e Maurizio Tramonte.

| Scritto da Redazione
Cgil-Cisl-Uil ricordano la Strage Piazza della Loggia, 28/5 presidio a Brescia

Per celebrare il 41° anniversario della strage fascista di Brescia, sulla quale ancora oggi non è stata fatta piena luce, i sindacati confederali daranno vita come ogni anno a un presidio che prenderà le mosse a partire dalle ore 9,30 del 28 maggio in piazza della Loggia.

Lì si alterneranno delegazioni dai luoghi di lavoro, dalle scuole, dai comuni limitrofi ed è previsto un incontro in Loggia con il sindaco Emilio Del Bono. Il comizio conclusivo, al quale parteciperanno delegati e rappresentanti di Cgil, Cisl e uil, sarà concluso dal segretario generale della CGIL Lombardia Elena Lattuada.

E al pomeriggio le associazioni di Piazza di Maggio daranno vita al tradizionale spettacolo. Anche la mostra dedicata a Giuseppe Bailetti che sarà allestita dal 26 maggio al 13 giugno al museo Kendamy, sarà dedicata oltre che al 70° anniversario della Liberazione, anche al ricordo delle vittime di piazza della Loggia. Martedì 28 maggio (ore 15, Auditorium San Barnaba) ci sarà la presentazione del quarto volume dedicato alle vittime della strage: «Alberto Trebeschi. Una questione scientifica».

La città che non dimentica, che anche quest'anno ha promosso numerose iniziative di riflessione, che il 28 maggio sarà in piazza Loggia per l'intera giornata, non si rassegna e chiede anche i nomi degli autori materiali e dei responsabili della strage fascista di 41 anni fa. La Cgil di Brescia è parte civile nel processo sulla strage, dal momento che cinque delle otto vittime erano insegnanti iscritti alla Cgil Scuola.

Fonte: rassegna sindacale

1066 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Lecco 25 aprile: tutte le iniziative per il 73° anniversario della Liberazione

Lecco 25 aprile: tutte le iniziative per il 73° anniversario della Liberazione

Mercoledì 25 aprile alle 11 in municipio le celebrazioni ufficiali In occasione delle annuali celebrazioni per l'anniversario della Liberazione, Comune di Lecco e Provincia di Lecco propongono una serie di iniziative che prenderanno le mosse dalla riproposizione della nota mostra sui deportati lecchesi del Trasporto 81 "In treno con Teresio" curata da Maria Antonietta Arrigoni e Marco Savini in collaborazione con ANED Pavia e ANPI provincia di Lecco, da un progetto dell'Associazione Nazionale ex Deportati dei Campi Nazisti - sezione di Pavia, arricchito di 4 tavole che focalizzano l'attenzione sui protagonisti del nostro territorio.
Pavia Nuovo appuntamento al Ghislieri con il ciclo Filosofia e Religione

Pavia Nuovo appuntamento al Ghislieri con il ciclo Filosofia e Religione

Dopo il cristianesimo è la volta dell'ebraismo. Prossimo appuntamento lunedì 13 marzo con un intervento sull'Islam . PAVIA Mercoledì 8 marzo alle 18.00 presso l'Aula Goldoniana del Collegio Ghislieri, secondo appuntamento del ciclo di incontri Filosofia e Religione, organizzato da Philosophicum Ghislieri, associazione studentesca fondata nel 2013 al Ghislieri con l'intento di promuovere la pratica filosofica.