Domenica, 07 marzo 2021 - ore 21.27

CODACONS SORESINA: CONTINUI BLACK OUT, LA CAUSA SONO GLI IMPIANTI VETUSTI

LE SPIEGAZIONI DI ASPM NON BASTANO. GLI IMPIANTI VANNO RIAMMODERNATI NEL PIU’ BREVE TEMPO POSSIBILE, LA SITUAZIONE NON E’ PIU’ SOSTENIBILE.

| Scritto da Redazione
CODACONS SORESINA: CONTINUI BLACK OUT, LA CAUSA SONO GLI IMPIANTI VETUSTI

CODACONS SORESINA: CONTINUI BLACK OUT, LA CAUSA SONO GLI IMPIANTI VETUSTI.

LE SPIEGAZIONI DI ASPM NON BASTANO. GLI IMPIANTI VANNO RIAMMODERNATI NEL PIU’ BREVE TEMPO POSSIBILE, LA SITUAZIONE NON E’ PIU’ SOSTENIBILE.

Soresina: I continui cali di tensione in città sono causati dalla vetustà degli impianti oltre che da recenti eventi atmosferici come nel caso degli episodi verificatisi a dicembre. Ma, a completamento del quadro, ci sono anche problemi strutturali legati alla difficile situazione economica di Aspm. Questo il quadro che emerge dalle dichiarazioni del Sindaco della città.

Codacons: “Ben vengano le spiegazioni del Sindaco, ma è chiaro che non bastano. Stando alla ricostruzione del primo cittadino non ci sarebbero spazi per una soluzione a breve termine che è quanto tutti chiedono visto cha la situazione attuale non è più ammissibile. Ricordiamo che l’Ente gestore della rete è responsabile dei danni causati da cali di tensione verificatisi sulla rete medesima, ciò significa che i danni subiti in questi mesi non devono ricadere sulle spalle di chi li ha subiti ma possono essere risarciti. Per informazioni sul tema, segnalazioni e per ricevere assistenza legale contattare il Codacons all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com o al recapito 347.9619322”.

Ufficio Stampa: 393/9803854

595 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online