Giovedì, 14 novembre 2019 - ore 09.32

Cremona 20-21 ottobre 2018 Al via la 4a edizione del Festival della Mostarda

La kermesse dedicata ad una delle eccellenze gastronomiche lombarde Sabato 20 e domenica 21 ottobre a Cremona, dopo il weekend di Mantova, è di nuovo tempo di Festival della Mostarda, la kermesse che punta a celebrare un grande classico della tradizione lombarda all’insegna della cultura e della gastronomia nei luoghi più suggestivi delle due città.

| Scritto da Redazione
 Cremona 20-21 ottobre 2018  Al via la  4a edizione del Festival della Mostarda

 Cremona 20-21 ottobre 2018  Al via la  4a edizione del Festival della Mostarda

La kermesse dedicata ad una delle eccellenze gastronomiche lombarde Sabato 20 e domenica 21 ottobre a Cremona, dopo il weekend di Mantova, è di nuovo tempo di Festival della Mostarda,  la kermesse che punta a celebrare un grande classico della tradizione lombarda all’insegna della cultura e della gastronomia nei luoghi più suggestivi delle due città.

Il Festival della Mostarda di Cremona è organizzato da Camera di Commercio di Cremona, con la collaborazione di Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia, del Comune di Cremona, dell’Accademia Italiana della Cucina, del Touring Club, della Strada del Gusto Cremonese e dell’Istituto Einaudi, con i comparti enogastronomico, turistico e grafico e servizi socio-sanitari.

Incontri, degustazioni, talk show, laboratori per bambini ed eventi culturali con la partecipazione di chef, produttori e critici gastronomici: tutto questo e molto altro ancora è quanto offerto al pubblico per l’edizione 2018.

Il Festival si svolge nella suggestiva cornice di Cremona, presso il PalaMostarda dei Giardini Pubblici di Piazza Roma, 20 e 21 ottobre. Il programma prevede incontri e dibattiti incentrati sulla tradizione e sull’impiego della mostarda in cucina, oltre a momenti dedicati ai piccoli visitatori che potranno divertirsi con i laboratori “Mostarda kids”, dalle 15.30 alle 17.00.

Sabato dopo l’incontro “La Mostarda, una tradizione per il futuro, ci sarà una degustazione di  “‘Fasulin de l’òc cun le Cudeghe” e mostarda per presentare la manifestazione di Pizzighettone.

Le degustazioni organizzate dai produttori di Mostarda, il sabato e la domenica pomeriggio, prevedono la partecipazione di alcuni chef del territorio. Sabato alle 19.00 ci sarà inoltre la presentazione con degustazione della Festa del Salame con Stefano Pellicciardi di SGP Eventi e di Fabio Tambani, Presidente del Consorzio del Salame Cremona IGP.

Sabato sera la manifestazione si sposterà poi in Piazza della Pace dove, fino alle 24.00, avrà luogo il MostarDj, un DeeJay set in collaborazione con i locali del centro.

Domenica mattina l’incontro è dedicato alla “Mostarda di Cremona e il 900”, si parlerà di arte e di futurismo a Cremona. A seguire le degustazioni  a cura del Gruppo Macellai Cremonesi e dei produttori di Mostarda.

Fino al 4 novembre i ristoranti aderenti all’iniziativa proporranno un piatto a base di mostarda.

Il Presidente di Unioncamere Lombardia e Presidente della Camera di Commercio di Cremona, Gian Domenico Auricchio commenta: “La produzione di mostarda ha una significativa rilevanza economica sul territorio: si stima che il mercato superi i 12 milioni di euro, un valore che può essere aumentato attraverso la promozione di nuove modalità di impiego, che favoriscano la destagionalizzazione del consumo.  Oggi il principale mercato di riferimento è l'Italia settentrionale con la Lombardia che ne rappresenta il 60%, è quindi fondamentale individuare nuovi sbocchi commerciali, guardando anche ai mercati esteri.

Inoltre iniziative di valorizzazione dei prodotti agroalimentari puntano non solo a mettere in evidenza gli aspetti storico-culturali legati a uno dei nostri prodotti simbolo, ma coinvolgono aziende produttrici e ristoratori e rappresentano un’occasione importante di promozione del territorio, divenendo elemento di traino anche ai fini dello sviluppo di un turismo di qualità.”

[leggi tutto il programma della Festa della Mostarda ]

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

Allegato PDF 2

1095 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online