Mercoledì, 21 novembre 2018 - ore 03.07

Cremona avrà un pronto soccorso pediatrico all'Ospedale Maggiore. (Giorgio Barbieri)

E' questo il regalo che la Associazione 'Giorgio Conti' fa ai cremonesi per festeggiare i suoi 30 anni di vita e per ringraziare quanti hanno permesso con le loro offerte di elargire circa 3 milioni di euro per aiutare le famiglie di bambini affetti da gravi patologie.

| Scritto da Redazione
Cremona avrà un pronto soccorso pediatrico all'Ospedale Maggiore. (Giorgio Barbieri) Cremona avrà un pronto soccorso pediatrico all'Ospedale Maggiore. (Giorgio Barbieri) Cremona avrà un pronto soccorso pediatrico all'Ospedale Maggiore. (Giorgio Barbieri)

Cremona avrà un pronto soccorso pediatrico all'Ospedale Maggiore. (Giorgio Barbieri)

E' questo il regalo che la Associazione 'Giorgio Conti' fa ai cremonesi per festeggiare i suoi 30 anni di vita e per ringraziare quanti hanno permesso con le loro offerte di elargire circa 3 milioni di euro per aiutare le famiglie di bambini affetti da gravi patologie.

Lo ha spiegato questa mattina Adriana Conti, madre di Giorgio morto trent'anni fa di leucemia e presidentessa della Associazione. "Ci facciamo carico della intera spesa - ha detto Adriana Conti - per la realizzazione di questa struttura che dovrà essere un pronto soccorso staccato da quello tradizionale, un posto in cui i bambini accompagnati dai loro genitori si sentano come a casa. In una struttura nuova, colorata e piena di sorprese".

Il progetto è stato presentato dall'architetto Federico Fasani, che si occuperà dei lavori. "Sono circa 300 i metri quadrati a disposizione al primo piano della struttura ospedaliera. L'ingresso sarà come una sorta di sentiero con pareti ricche di disegni che porterà bambini e genitori in un open space dove ci saranno giochi, lavagne su cui scrivere, spazi per correre. Poi i piccoli pazienti potranno andare sino al primo contatto con gli operatori sanitari su piccole automobiline, tricicli e altri mezzi. Una volta posteggiato il veicolo (ci saranno gli appositi spazi come in strada) saranno presi in consegna dal pediatra e dal personale infermieristico. Anche la sala visita è diversa da quelle tradizionali, sulla parete sarà rappresentata piazza del Duomo di Cremona".

Sono intervenuti anche il presidente dell'ospedale Camillo Rossi, il primario di Pediatria Claudio Cavalli, il pediatra Giovanni Fasani e il sindaco Gianluca Galimberti.

I tempi dei lavori? Inizieranno la prossima settimana e dovrebbero concludersi nel giro di 4-5 mesi.

Nelle foto il tavolo dei relatori, il gruppone e il disegno di come sarò l'open space del pronto soccorso pediatrico

221 visite

Articoli correlati