Sabato, 20 agosto 2022 - ore 08.24

Crisi del turismo sardo.Troppi silenzi

| Scritto da Redazione
Crisi del turismo sardo.Troppi silenzi

Demagogia o incapacità gestionale? Furbata politica o mancanza di risorse? Sono tante le risposte che si potrebbero dare a un disastro economico come quello del turismo in Sardegna. Gli assurdi rincari (in alcuni casi del 100%) delle tariffe dei traghetti privati - dopo che il Governo, portando al fallimento la Tirrenia, ha aperto consapevolmente la strada ad un monopolio peloso e spudorato - hanno generato un crollo delle presenze nell’isola via mare, per nulla compensata dall’incremento delle tratte aeree.
In un momento già di crisi pesante, la Sardegna si è trovata esposta a una caduta della domanda a cui la giunta regionale ha cercato di rispondere con il ridicolo servizio di mini traghetti che oltre a non calmierare i costi (visti i pochi posti disponibili) ha fatto irritare ancor di più i turisti.

Per leggere tutto l'articolo  di Alberto Lupini clicca qui:
http://www.italiaatavola.net/editoriale.asp?cod=21749

------------------

Per il video clicca qui

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=hVO63vmMcFE

 

 

 

1370 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria