Sabato, 24 agosto 2019 - ore 20.51

EUROPA DEI TALENTI Migrazioni qualificate dentro e fuori l'Unione Europea (Ricerca IDOS)

In una fase storica in cui disinformazione e fake news si diffondono a macchia d’olio quando l’oggetto del discorso pubblico è l’immigrazione, anche la migrazione dei lavoratori altamente qualificati è diventata materia di controversia

| Scritto da Redazione
EUROPA DEI TALENTI  Migrazioni qualificate dentro e fuori l'Unione Europea (Ricerca IDOS)

EUROPA DEI TALENTI  Migrazioni qualificate dentro e fuori l'Unione Europea (Ricerca IDOS)

In una fase storica in cui disinformazione e fake news si diffondono a macchia d’olio quando l’oggetto del discorso pubblico è l’immigrazione, anche la migrazione dei lavoratori altamente qualificati è diventata materia di controversia

Secondo un sondaggio del gennaio 2019 del “Pew Research Center” l’Italia risulta il paese meno favorevole all’ingresso di immigrati altamente qualificati: oltre il 50% degli intervistati si è dichiarato contrario e solo il 35% favorevole.

Approcci molto più aperti sono stati riscontrati, invece, nel Regno Unito (85% degli intervistati favorevoli), in Germania (81%) e in Francia (68%). Eppure, la società italiana non è attualmente sottoposta a particolari“stress da immigrazione”: accoglie una quota tutto sommato contenuta degli stranieri presenti nell’UE (il 14% del totale) e la stessa “crisi europea dei rifugiati”sembra ormaisuperata. Come sottolineato dalla stessa Commissione Europea nel marzo del 2019, parlare di crisi appare un vero e proprio mito da sfatare.

[leggi tutto]

Fonte Daniele Marconcini

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

335 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online