Sabato, 26 novembre 2022 - ore 19.17

Fondazione ITS Cremona: presentazione del nuovo corso con sede a Brescia

Brescia, in Area12 un corso per formare ''Analytics & Digital project management specialist''

| Scritto da Redazione
Fondazione ITS Cremona: presentazione del nuovo corso con sede a Brescia

Brescia si adegua alle professioni del futuro (ma sarebbe meglio dire del presente) con un nuovo corso formativo che punta a specializzare “Analytics & Digital project management specialist” per il settore manifatturiero.

L’iniziativa è stata presentata questo pomeriggio nella sede di Area12 Hub

(in via Reggio 12, a Brescia) alla presenza di Nicola Orto (ad Ok School Academy), Sebastiano Grazioli (Ad Area 12 Consulting) Roberta Morelli (assessore alle Politiche Giovanili Comune di Brescia), Corrado La Forgia (presidente Fondazione ITS Nuove Tecnologie per il Made in Italy), Ermes Tassi (coordinatore didattico della Fondazione ITS) e

Valentina Nucera (Hub Manager Polo tecnologico Università di Crema). A promuoverla è Area12 Hub in cui convivono Ok School Academy e Area12 Consulting, i due nuovi soci della Fondazione ITS Nuove Tecnologie per il Made in Italy, scuola di alta specializzazione tecnica post-diploma della provincia di Cremona.

La figura nazionale che andrà a crearsi attraverso il nuovo percorso per le architetture e infrastrutture per i sistemi di comunicazione si colloca nella filiera del sistema manufatturiero come figura trasversale all’interno dell’azienda con il compito di: gestire la distribuzione delle informazioni e di creare internamente i percorsi e le compliance necessarie perché tali informazioni siano disponibili secondo le esigenze delle varie figure. Lo specialista svilupperà un linguaggio comune e basato su conoscenze trasversali e conoscerà ed affronterà problematiche relative alla sicurezza informatica.

“Continua a crescere la possibilità di formazione nel nostro territorio – spiega Nicola Orto, AD di Ok School Academy – e questa volta lo facciamo con la proposta di un percorso estremamente specializzato nell’ambito dell’istruzione post-diploma che andrà a colmare il gap tra domanda e offerta nel mondo del lavoro e risponderà alle esigenze specifiche delle imprese del territorio. Siamo inoltre estremamente onorati – conclude Orto – di essere entrati a far parte dell’assetto societario della Fondazione: questo ha consentito di portare alla nostra Città già un’eccellenza del Cremasco e Cremonese”.

“È con orgoglio che ci accingiamo ad iniziare questo nuovo progetto, consapevoli della maestosità della Fondazione fatta di tanti significativi traguardi – ha aggiunto l’Amministratore Delegato di Area12 Consulting Sebastiano Grazioli -. Il nostro obiettivo principale era quello di portare a Brescia qualcosa di innovativo che potesse fornire degli specialisti mancanti, ma necessari al mercato del lavoro. Una nuova opportunità – termina Grazioli – intrapresa con la Fondazione ITS, realtà forte e solida: elementi imprescindibili per un progetto formativo che possa durare nel tempo e possa consentire di raggiungere traguardi importanti”.

Il percorso dell’Hub di Via Reggio, che partirà a settembre e di cui sono già aperte le iscrizioni, avrà durata biennale e prevede 2000 ore di formazione totali di cui 960 di stage aziendale. Questo corso andrà ad aggiungersi agli altri due Automazione e Innovazione per la produzione Cosmetica e Automazione e Innovazione per la Transizione Ecologica che saranno attivati rispettivamente nella sede di Crema e Cremona.

“I corsi ITS – ha detto nell’occasione il direttore dell’ITS, Davide Pagliarini – rappresentano una grande opportunità per l’inserimento nel mondo del lavoro, come testimonia il tasso occupazionale dei nostri diplomati, superiore all’80%. Gli ITS sono caratterizzati da una forte coerenza tra occupazione e formazione, non solo un’alternativa all’università, ma corsi altamente professionalizzanti post-diploma. Sono un’ottima opzione per formarsi – conclude Pagliarini – e prepararsi al mondo del lavoro con skills sempre più richieste”.

“L’obiettivo di questi corsi è proprio quello di garantire un’immediata occupazione sfruttando lo stretto legame con le imprese del nostro territorio – spiega Corrado La Forgia, Presidente Fondazione ITS Nuove Tecnologie per il Made in Italy – L’esperienza formativa offerta dagli Its è utile per neodiplomati, ma anche a disoccupati per ottenere conoscenze prossime a ciò che serve alle aziende o per riqualificare la propria carriera professionale e specializzarsi in un ambito specifico. Siamo felici di aver inglobato nella fondazione che rappresento – ha concluso La Forgia – una realtà qualificata come Area12 Hub. L’esperienza ventennale nel settore della formazione e il lavoro con le imprese che svolge saranno le carte vincenti di questa nuova opportunità”.

COME ISCRIVERSI AI CORSI ITS

Ciascun corso ha una capienza di 30 studenti e sono aperti a giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni, in possesso di un diploma di scuola superiore. Al termine del percorso e con il superamento dell’esame finale, viene rilasciato dal Ministero dell’Istruzione un Diploma Tecnico di V Livello, valido in tutta l’Unione Europea. La partecipazione ai corsi ITS è cofinanziata con fondi pubblici e la quota spettante agli studenti è pari a 500€ all’anno. L’avvio del nuovo percorso è previsto dal mese di Novembre 2022 previa iscrizione entro il 31 ottobre 2022.

Le informazioni specifiche riguardo alla didattica si trovano nella pagina della Fondazione ITS https://www.itscremona.it per maggiori dettagli contattare il 353 404 9577 o scrivere a segreteria@itscremona.it.

 

 

FONTE https://www.bsnews.it/

272 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria