Venerdì, 23 agosto 2019 - ore 15.38

Il 25° anniversario del Circolo Ambiente "Ilaria Alpi"

Fitto il programma 2015: Campo di volontariato, Festa delle Api, presentazione, libri, iniziative contro i rifiuti e molto altro

| Scritto da Redazione
Il 25° anniversario del Circolo  Ambiente

Il Circolo Ambiente “Ilaria Alpi” compie 25 anni di attività!

L'associazione ambientalista, che agisce nel territorio compreso tra le province di Como, Lecco e Brianza, è nata nel 1990, dapprima come Circolo Legambiente di Merone e successivamente, dal 2003, ha assunto il nome di Circolo Ambiente "Ilaria Api".

Nei 25 anni di attività, l'associazione si è sempre contraddistinta per una strenua lotta contro l'inquinamento e la cementificazione del territorio; e poi ancora i progetti di recupero ambientale di aree naturali e le iniziative contro la privatizzazione dell'acqua.  Notorie le vertenze a difesa del fiume Lambro e contro l'incenerimento dei rifiuti nei forni della Cementeria di Merone. Senza dimenticare le azioni per una nuova cultura per la tutela del territorio: interventi di educazione ambientale nelle scuole, cineforum e presentazione di libri sulle tematiche ambientali. E poi le iniziative a favore della pace e contro le ecomafie.

Sul sito web www.circoloambiente.org sono pubblicate le principali vertenze e iniziative organizzate dall'associazione nel corso degli ultimi anni.

Presso la sede del Circolo Ambiente “Ilaria Alpi” si è costituito e si ritrova anche il G.A.S. (Gruppo di Acquisto Solidale) "Il Cardo selvatico", formato da persone attente alla scelte di consumo dei prodotti biologici e a km0. 

Fitto il programma delle attività previsto per il 2015: il Campo di volontariato internazionale (ad agosto) e la Festa delle Api di Erba (l'ultima domenica di settembre), quest'ultima giunta ormai alla settima edizione. E poi ancora: incontri sul tema degli OGM (ad aprile); presentazione di libri sul consumo di suolo e sulle mafie (a maggio); azioni a sostegno della mobilità sostenibile e in particolare per il rilancio della ferrovia Como-Lecco, in collaborazione col Comitato pendolari. Nel corso del 2015 sono previste inoltre alcune iniziative contro il progetto del teleriscaldamento presso l'inceneritore di Valmadrera (quest'ultima vertenza è condotta all'interno del neonato Coordinamento Lecchese Rifiuti Zero).

Si ricorda infine che il Circolo Ambiente “Ilaria Alpi” è l'unica "parte civile" nel processo, in corso presso il Tribunale di Lecco, contro il traffico illecito di rifiuti da parte della Perego Strade, impresa infiltrata dalla 'ndrangheta.

Questi i riferimenti e i recapiti dell'associazione:

Sede: via Dante Alighieri n. 3 - Merone (CO), aperta al martedì dalle ore 21 alle ore 23

Email: info@circoloambiente.org

Sito web: http://www.circoloambiente.org/

Facebook: Circolo ambiente "Ilaria Alpi"

Sottoscrizioni e tesseramento: conto corrente postale n. 66365172 intestato a: Circolo Ambiente Ilaria Alpi (per la tessera 2015: importo minimo 20 euro)

Direttivo: Roberto Fumagalli (presidente), Moreno Casotto (vicepresidente), Franco Invernizzi (tesoriere), Antonio Bertelè, Lucia Bolotta, Daniele Bosisio, Veronica D'Agostino, Marco Jussen, Raffaella Rusconi.

Fonte: CIRCOLO AMBIENTE “Ilaria Alpi”

1075 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Lecco 25 aprile: tutte le iniziative per il 73° anniversario della Liberazione

Lecco 25 aprile: tutte le iniziative per il 73° anniversario della Liberazione

Mercoledì 25 aprile alle 11 in municipio le celebrazioni ufficiali In occasione delle annuali celebrazioni per l'anniversario della Liberazione, Comune di Lecco e Provincia di Lecco propongono una serie di iniziative che prenderanno le mosse dalla riproposizione della nota mostra sui deportati lecchesi del Trasporto 81 "In treno con Teresio" curata da Maria Antonietta Arrigoni e Marco Savini in collaborazione con ANED Pavia e ANPI provincia di Lecco, da un progetto dell'Associazione Nazionale ex Deportati dei Campi Nazisti - sezione di Pavia, arricchito di 4 tavole che focalizzano l'attenzione sui protagonisti del nostro territorio.
Pavia Nuovo appuntamento al Ghislieri con il ciclo Filosofia e Religione

Pavia Nuovo appuntamento al Ghislieri con il ciclo Filosofia e Religione

Dopo il cristianesimo è la volta dell'ebraismo. Prossimo appuntamento lunedì 13 marzo con un intervento sull'Islam . PAVIA Mercoledì 8 marzo alle 18.00 presso l'Aula Goldoniana del Collegio Ghislieri, secondo appuntamento del ciclo di incontri Filosofia e Religione, organizzato da Philosophicum Ghislieri, associazione studentesca fondata nel 2013 al Ghislieri con l'intento di promuovere la pratica filosofica.