Mercoledì, 19 settembre 2018 - ore 07.24

Il Tabellino PIACENZA-CREMONESE 1-1 Partita del 10 aprile 1994 di Giorgio barbieri

Il 10 aprile del 1994 si gioca la quartultima giornata di ritorno del campionato di serie A. la Cremonese scende in campo a Piacenza nel classico 'derby del Po'. La partita finisce 1-1 e i grigiorossi mettono in classifica un altro punticino pesante in chiave salvezza.

| Scritto da Redazione
Il Tabellino PIACENZA-CREMONESE 1-1 Partita del 10 aprile 1994 di Giorgio barbieri

Il Tabellino PIACENZA-CREMONESE 1-1 Partita del 10 aprile 1994 di Giorgio barbieri

Il 10 aprile del 1994 si gioca la quartultima giornata di ritorno del campionato di serie A. la Cremonese scende in campo a Piacenza nel classico 'derby del Po'. La partita finisce 1-1 e i grigiorossi mettono in classifica un altro punticino pesante in chiave salvezza.

Vantaggio dei piacentini con De Vitis, espulsione di Polonia per fallo su Florjancic e pareggio di testa di Gualco. Ecco il tabellino della partita.

PIACENZA-CREMONESE 1-1

MARCATORI De Vitis al 40', Gualco al 76'.

PIACENZA: Taibi, Polonia, Carannante, Suppa (dal 67' Ferazzoli), Maccoppi, Lucci, Turrini (dal 75' Chiti), Papais, De Vitis, Moretti, Piovani. In panchina Gandini, Jacobelli, Ferrante. ALLENATORE Luigi Cagni.

CREMONESE: Turci, Gualco, Pedroni, Giandebiaggi, Colonnese, Verdelli, Cristiani (dal 60' Florjancic), Nicolini (dal 54' Ferraroni), Dezotti, Maspero, Tentoni. In panchina Mannini, Lucarelli, Bassani. ALLENATORE Gigi Simoni.

ARBITRO Trentalange di Torino.

NOTE: Espulso Polonia al 75' per doppia ammonizione. Ammoniti Moretti; Gualco, Ferraroni. Calci d'angolo 6-4 a favore della Cremonese.

Questo fu uno dei tanti gol segnati in grigiorosso da Gigi Gualco (nato ad Alassio, in provincia di Savona, il 4 marzo 1965), difensore capace di farsi trovare pronto allo stacco di testa nell'area avversaria. Gigi Gualco è un altro dei veterani della Cremonese. Arrivato dalla Sanremese nel 1985 ha disputato undici campionati consecutivi in grigiorosso, sino al 1996, collezionando 309 presenze e segnando 28 reti. Nel 1996 è andato in Svizzera, nel Losanna, ma è tornato alla Cremonese l'anno dopo, giocando ancora due campionati in grigiorosso (sino al 1999): 56 partite e due gol. Si è ritirato alla fine di quella stagione. Dal 2002 al 2007 è stato nominato da Graziano Triboldi presidente della Cremonese. Lo è stato sino al 2007, anno in cui Giovanni Arvedi ha acquistato la società. Abita a Cremona e lavora nella azienda Triboldi di Soresina. Non ha più interessi nel calcio.

Nella foto Gigi Gualco esulta dopo avere segnato il gol del 2-2(dietro di lui Rizzardi) durante Cremonese-Barletta del 1991

 

326 visite

Articoli correlati