Sabato, 29 febbraio 2020 - ore 10.42

Incidente ferroviario, Fontana all’ospedale di Lodi: vicinanza a feriti e grazie ai soccorritori

Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, dopo aver svolto un primo sopralluogo nella zona in cui si è verificato il deragliamento del treno Frecciarossa, si è recato all’ospedale di Lodi dove sono ricoverati alcuni dei feriti dell’incidente.

| Scritto da Redazione
Incidente ferroviario, Fontana all’ospedale di Lodi: vicinanza a feriti e grazie ai soccorritori

“Un piccolo gesto dovuto – ha spiegato il governatore – per esprimere la vicinanza della Regione Lombardia a tutte le persone rimaste ferite. Fortunatamente nessuno dei viaggiatori

ricoverati nelle strutture sanitarie lombarde, seppur provati dall’accaduto, è in condizioni gravi”.

“Colgo ancora una volta l’occasione per ringraziare tutti i soccorritori, in primis Areu – ha concluso Fontana – che sono intervenuti per soccorrere i feriti che, da parte loro, mi hanno espresso parole di ringraziamento verso il personale dell’ospedale di Lodi che li ha accolti con prontezza e assoluta efficienza”

Il bilancio

Il bilancio definitivo dell’incidente è di 2 persone decedute, 31 feriti. Di questi: 4 ricoverati in codice giallo a Lodi (2), Cremona e Pavia, e 27 in codice verde negli ospedali di Lodi

(8), Melegnano (4), Crema (3), Humanitas (3), Codogno (2), Piacenza (3) e Castel San Giovanni (4).

 

FONTE REGIONE LOMBARDIA

 

 

150 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online