Martedì, 17 settembre 2019 - ore 01.48

La vera emergenza sono le morti bianche non i migranti di Giancarlo Dati (Castelleone)

In tre giorni due morti. In tutta la Lombardia le statistiche dicono che nel 2019 ci sono stati ad oggi 39 morti, il 20 per cento in più rispetto al 2018.

| Scritto da Redazione
La vera emergenza sono le morti bianche  non i migranti di Giancarlo Dati (Castelleone)

La vera emergenza sono le morti bianche  non i migranti di Giancarlo Dati (Castelleone)

In tre giorni due morti. In tutta la Lombardia le statistiche dicono che nel 2019 ci sono stati ad oggi 39 morti, il 20 per cento in più rispetto al 2018.

Gentile direttore, altro che emergenza emigranti, la vera emergenza, oltre che la mancanza di lavoro (soprattutto) per i giovani, è la drammatica situazione degli infortuni sul lavoro che anche oggi, 28 agosto, ha colpito la nostra provincia.

Ed ad ogni morte si denunciano le cause che hanno portato a siffatto disastro sociale. Mancanza di controlli, ma anche la cultura pedagogica del lavoro, dove la sicurezza viene posta alla fine del quotidiano processo lavorativo ed è percepita come costo aggiuntivo e rallentante per l’ottimizzazione del lavoro stesso e come perdita di competitività d e l l’impresa.

Ma il vero e assurdo dramma è questo: uno dei vanti del diciannovesimo secolo è stata la costruzione a Parigi della torre Eiffel; uno dei primati per i quali i cugini d’oltralpe andavano fieri (forse il più importante) e che durante la costruzione di questo gigantesco manufatto non ci furono incidenti mortali delle maestranze che lavoravano alla costruzione della torre divenuta simbolo della capitale francese.

Giancarlo Dati (Castelleone)

130 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online