Domenica, 09 agosto 2020 - ore 11.23

Morte Ennio Morricone, Mattarella: ''Ha rafforzato il prestigio dell'Italia nel mondo''

Conte: ''Infinite grazie''

| Scritto da Redazione
Morte Ennio Morricone, Mattarella: ''Ha rafforzato il prestigio dell'Italia nel mondo''

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ricorda Ennio Morricone, il leggendario compositore, premio Oscar, scomparso all’età di 91 anni, che durante la sua gloriosa carriera ha composto più di 400 colonne sonore.

"La scomparsa di Ennio Morricone ci priva di un artista insigne e geniale. Musicista insieme raffinato e popolare, ha lasciato un’impronta profonda nella storia musicale del secondo Novecento. Attraverso le sue colonne sonore ha contribuito grandemente a diffondere e rafforzare il prestigio dell’Italia nel mondo. Desidero far giungere alla famiglia del Maestro il mio profondo cordoglio e sentimenti di affettuosa vicinanza" afferma Mattarella in occasione della scomparsa del compositore.

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, via Twitter, esprime infinite grazie al grande Maestro: "Ricorderemo sempre, con infinita riconoscenza, il genio artistico del Maestro Ennio Morricone. Ci ha fatto sognare, emozionare, riflettere, scrivendo note memorabili che rimarranno indelebili nella storia della musica e del cinema".

Morricone, tra i protagonisti dell’Avanguardia romana, nel 2017 venne insignito dallo stesso Sergio Mattarella del titolo di Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica.

143 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria