Sabato, 01 ottobre 2022 - ore 21.59

NEWSLETTER DELLA BIBLIOTECA FRANCO BATTIATO DEL 15 AGOSTO 2022

| Scritto da Redazione
NEWSLETTER DELLA BIBLIOTECA FRANCO BATTIATO DEL 15 AGOSTO 2022

EDITORIALE

AUTOREVOLI O AUTORITARI?

Di Paolo Mario Buttiglieri

 

chi da un ordine

fondamentalmente non è autorevole

ma autoritario

 

chi da l’esempio con il proprio comportamento

è autorevole

e non ha bisogno di dare ordini

 

puoi scegliere tra l’autorevolezza di Gandhi e Gesù

e l’autoritarismo di Hitler e Mussolini

non c’è una via di mezzo

 

ogni volta che dai un ordine

fai rivivere Hitler e Mussolini

 

questa premessa per dire

che ogni società dove ci sono autorità che creano leggi

e puniscono chi non le rispetta sono società autoritarie

 

che si ispirano a Hitler e Mussolini

e noi viviamo in una delle tante società autoritarie

che si definiscono democratiche

 

LA POESIA DELLA SETTIMANA

Quando capisci che un politico mente?

se è di destra parla male di chi è di sinistra

se è di sinistra parla male di chi è di destra

essere di destra o di sinistra

non vuol dire essere dalla parte sbagliata

ma semplicemente guardare la realtà da due finestre diverse

per cui l'ideale sarebbe che i due invece di scontrarsi

si confrontassero per condividere quel che vedono dalla propria finestra

e trovassero una visione più ampia di quella della propria finestra

io amo confrontarmi con chi non la pensa come me

perché così potrei vedere qualcosa che a me sfugge

e questo mi farebbe molto piacere

Paolo Mario Buttiglieri

 

IL RACCONTO DELLA SETTIMANA

CHIACCHIERE DA BAR

di Lorenzo Saredo

Ma insomma, basta, non se ne può più

- Cosa ti prende oggi?

Mi viene da parlare di una delle tante pubblicità che vengono ripetute in continuazione... mi da fastidio perché con questo martellamento ti entra dentro e tu sai già le parole che verranno dette e ti viene da ripeterle, da anticiparle anche se non vuoi, ed è proprio questo che loro vogliono, così poi quando sei di fronte agli scaffali del supermercato diciamo che “non hai scampo”. Sceglierai, come un robot telecomandato, proprio quel prodotto, dando ragione all'angosciante ripetizione  dello sketch pubblicitario.

- Si, ma poi in realtà tu puoi fare quello che vuoi

Fino ad un certo punto. La tua scelta è condizionata, e il brutto è che tu non te ne accorgi. E poi per molte persone “l'ha detto la televisione” è un po' come se “l'ha detto il dottore”. La gente si rilassa davanti al teleschermo, vuole riposarsi, e si fa prendere da tutto quanto viene servito.

- Va bene. Basta per oggi?

No, …. quella bambina...

- Quale?

Si, quella che la mamma la perde di vista tra gli scaffali del supermercato ma subito dopo la trova “in estasi” davanti ai budini. Fin qui niente di spiacevole (a parte la ripetizione esasperante del messaggio). E' che subito dopo la mamma chiede “quale vorresti?” Risposta della bambina “tutti!”. E tutti e due, madre e figlia, sorridono e si portano a casa tutti, proprio tutti i budini mostrati sullo scaffale. Non mi sembra un bel messaggio. La bambina è ingorda, è avida... e la mamma le da corda! Pensate, milioni di persone guardano e ascoltano questa stupidità, e poi c'è da scommettere che davanti a tanti budini diversi scelgano proprio quello. Qualcosa non mi torna.

- Capito. Ma non fare il filosofo. Cosa potremmo fare in pratica?

Un'idea ce l'ho. Proviamo per gioco a riavvolgere il film. Siamo a quel punto lì... la bambina che dice “tutti” e le riprese proseguono in un altro modo.

- Cioè?

Risposta della mamma : no, tutti non si può, sarebbe uno spreco e poi non possiamo spendere tanti soldi nei dolci, e poi se esageri ti fanno anche male. Piuttosto guardiamo gli ingredienti, così impariamo qualcosa … il primo ingrediente è lo zucchero... sai che lo zucchero fa ingrassare, sai che molte ragazzine della tua età sono già in sovrappeso. Tu, crescendo, non vorrai diventare grassa, vero? Andiamo avanti, Questo è il budino alla vaniglia... c'è scritto in grande davanti, ma che strano... negli ingredienti non compare la vaniglia, in nessun modo, nemmeno la vanillina, che poi sarebbe una roba chimica, c'è scritto solamente “aromi”. Ora capisco... è tutto regolare perché di fronte nella busta c'è scritto “al gusto di vaniglia”, e tutto si gioca sugli aromi non meglio specificati. A questo punto, sai che ti dico? Compriamo i singoli ingredienti e il budino ce lo facciamo a casa. Andiamo in un negozio di prodotti naturali, prendiamo lo zucchero integrale di canna e la bustina con solo l'amido di mais, l'addensante naturale agar agar che è un'alga, e finalmente la vaniglia, quella vera!

 Più o meno questo dice la mamma, che queste cose le sa, e vuole il bene della sua bambina. Ma a questo punto del film gli operatori cinematografici hanno interrotto le riprese e il filmato con queste spiegazioni della mamma alla sua bambina non andrà in onda. Peccato! L'avremmo guardato con interesse e, pazienza se fosse stato ripetuto più volte.

 

Iniziative culturali e ricreative

della Biblioteca “Franco Battiato”

dal 15 AGOSTO 2022 
A FIORENZUOLA D’ARDA (PC)

 

La BFB è una associazione senza fini di lucro per la promozione della libertà di esprimersi.

L’adesione è gratuita richiedendo il modulo di iscrizione all'indirizzo mail: trentomilano@gmail.com

 

La biblioteca Franco Battiato di Fiorenzuola sta cercando a Fiorenzuola un locale pubblico o privato interessato a ospitare i libri e le attività culturali, artistiche e ricreative della Biblioteca.

L'angolo dei libri sarà in parte dedicato al book crossing, alla lettura sul posto e al prestito gratuito per la lettura casalinga.

Se vuoi saperne di più scrivi a trentomilano@gmail.com o chiama il 347.2983592.

 

PROGRAMMA

 

DA MARTEDI' 6 SETTEMBRE DALLE ORE 19 ALLE 20.30 - OGNI SETTIMANA FINO ALLA FINE DI OTTOBRE 2022

CORSO GRATUITO DI PSICOLOGIA: PER CAPIRE SE STESSI E GLI ALTRI ED ESSERE PADRONI DELLA PROPRIA VITA

TERMINE PER LE ISCRIZIONI IL 31 AGOSTO Tutti possono partecipare liberamente prenotandosi al 347.2983592 o via mail a trentomilano@gmail.com

Tutti i partecipanti alla presentazione riceveranno un libro in omaggio dalla Biblioteca Franco Battiato.

Tutti possono partecipare liberamente prenotandosi al 347.2983592 o via mail a trentomilano@gmail.com

 

martedì 16 agosto ore 17.30 a Fiorenzuola d’Arda (PC)

CONVERSAZIONE SU:  La condizione femminile nelle religioni di origine semita...articolo di Paolo D'Arpini

GIOCHIAMO A SCACCHI E BURRACO

SERVIZIO PRESTITO LIBRARIO A CURA DELLA BIBLIOTECA FRANCO BATTIATO

Tutti possono partecipare liberamente prenotandosi al 347.2983592 o via mail a trentomilano@gmail.com

 

mercoledì 17 agosto ore 11-12 a Fiorenzuola d’Arda (PC)

CONVERSAZIONE SU: Da dove viene la paura? E dove va? Il pensiero di Osho.

Tutti possono partecipare liberamente prenotandosi al 347.2983592 o via mail a trentomilano@gmail.com

 

giovedì  18 agosto  ore 11-12 a Fiorenzuola d’Arda (PC)

CONVERSAZIONE SU: L'ARTE IERI, OGGI E DOMANI

GIOCHIAMO A SCACCHI E BURRACO

SERVIZIO PRESTITO LIBRARIO A CURA DELLA BIBLIOTECA FRANCO BATTIATO

Tutti possono partecipare liberamente prenotandosi al 347.2983592 o via mail a trentomilano@gmail.com

 

giovedì 18  agosto   ore 17.30-19 a Fiorenzuola d’Arda (PC)

GRUPPO DI LETTURA E CONVERSAZIONE OLISTICO

  

venerdì  19  agosto   ore 11-13 a Fiorenzuola d’Arda (PC)

CONVERSAZIONE SU: STRANI RUMORI DA...

GIOCHIAMO A SCACCHI E BURRACO

SERVIZIO PRESTITO LIBRARIO A CURA DELLA BIBLIOTECA FRANCO BATTIATO

Tutti possono partecipare liberamente prenotandosi al 347.2983592 o via mail a trentomilano@gmail.com

 

sabato 20 agosto ore 11-12 a Fiorenzuola d’Arda (PC)

CONVERSAZIONE SU: BUDDISMO, ZEN E...

GIOCHIAMO A SCACCHI E BURRACO

SERVIZIO PRESTITO LIBRARIO A CURA DELLA BIBLIOTECA FRANCO BATTIATO 

Tutti possono partecipare liberamente prenotandosi al 347.2983592 o via mail a trentomilano@gmail.com

 

domenica 21 agosto ore 10 del mattino

GRUPPO DI MEDITAZIONE LIBERA, ognuno potrà meditare usando le proprie tecniche

Tutti possono partecipare liberamente prenotandosi al 347.2983592 o via mail a trentomilano@gmail.com

 

-----------------------------------------------------

CHE COSA E' LA BIBLIOTECA FRANCO BATTIATO

-----------------------------------------------------

BATTIATO CONTINUA A VIVERE E A FARCI RESPIRARE LIBERAMENTE

Nasce a Fiorenzuola (PC) una biblioteca di libri spirituali dedicata a Battiato. L’ideatore è il sociologo piacentino Paolo Mario Buttiglieri:

“Franco Battiato, un musicista siciliano che mi ha accompagnato da quando ero adolescente fino ad oggi. Ricordo ancora il giorno che gli chiesi se potevo intitolare il centro culturale che avevo creato a Trento a lui ed egli gentilmente disse di si. La sua musica è stata la colonna sonora della mia vita fino dagli esordi con i suoi dischi sperimentali. Da giovane conducevo una trasmissione radiofonica e Areknames di Battiato era la mia sigla. Già da qualche anno Franco non dava più notizie di se per la malattia. Ora continuerà a rimanere sempre nel mio cuore. La vita è una lotta. Per ricordare questo meraviglioso artista ho deciso di intitolare a lui una biblioteca di testi spirituali e non solo che sarà consultabile on line e in presenza non appena l’emergenza sanitaria lo permetterà.”

Le biblioteche Franco Battiato sono la condivisione di libri che ognuno di noi ha in casa: una vera biblioteca dal basso.

E’ inoltre un luogo di discussione e di incontro con esperti su argomenti di carattere spirituale, psicologico e salutare con possibilità di degustare il caffè biologico.

Per conoscere le sedi degli incontri e prenotare la propria partecipazione chiamare il 347.2983592 al mattino o alla sera.

Chiunque può aderire. Prossimamente i dettagli. Info 347 2983592

 

 

223 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria