Sabato, 31 ottobre 2020 - ore 20.30

Pizzighettone. Vivo cordoglio per la scomparsa di Fulvio Pesenti noto esponente della Cgil

Aveva 75 anni ed era consigliere comunale per la lista ‘Pizzighettone al Centro’ Il cordoglio della Cgil e della Camera del Lavoro di Cremona e delle strutture nazionali.

| Scritto da Redazione
Pizzighettone. Vivo cordoglio per la scomparsa di Fulvio Pesenti noto esponente della Cgil

Il cordoglio della Cgil e della Camera del Lavoro di Cremona :’Ci ha lasciati Fulvio, una vita intera spesa per la nostra Organizzazione. Nel 1969 lascia il suo lavoro alla Face Standard come capo reparto unità sigillate telefoniche, per incominciare una nuova esperienza sindacale nella Cgil. Grazie alle sue capacità negli anni che vanno dal 1970 al 2000 ricopre incarichi di responsabilità sindacali a livello provinciali/regionali e nazionali. Da prima come segretario generale regionale della Lombardia degli Alimentaristi fino ad arrivare all’incarico di Segretario generale regionale del settore chimico farmaceutico e affini, ricoprendo anche incarichi a livello Nazionale. Dal 1980 al 1985 viene eletto membro della Commissione economica per la Cee rappresentando la Cgil. Sempre dal 1990 al 2000 viene eletto presidente regionale del fondo integrativo pensionistico dei lavoratori Chimici e affini. Nel 2000 diventa presidente di Agenquadri Lombardia e contemporaneamente componente della presidenza nazionale di Agenquadri, associazione sindacale affiliata alla Cgil che rappresenta le lavoratrici e i lavoratori quadri, professionistie alte professionalità. In tutti questi anni non fa mancare l’apporto alla sua Pizzighettone con esperienza di consigliere comunale dal 2000alo 2005 e dal 2011sino ad oggi. Una perdita difficile da riempire sopratutto per i suoi cari a cui va il nostro primo pensiero. Tutta la Camera del Lavoro si stringe nel dolore al fratello Gigi alla moglie Rosanna e a tutti i suoi cari’.

1600 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria