Lunedì, 15 luglio 2024 - ore 10.56

SGARBI : NON DATE ASCOLTO A CIO’ CHE DICE MATTARELLA | Arnaldo De Porti

Lo dice su “Corriere dell’Umbria” nell’ultimo giorno dell’anno

| Scritto da Redazione
SGARBI : NON DATE ASCOLTO A CIO’ CHE DICE MATTARELLA | Arnaldo De Porti

SGARBI : NON DATE ASCOLTO A CIO’ CHE DICE MATTARELLA | Arnaldo De Porti 

Lo dice su “Corriere dell’Umbria” nell’ultimo giorno dell’anno

Al di là della critica che democraticamente è ammessa, mi par di poter dire legittimamente che non si può mancare di educazione nei confronti di nessuno e, tanto meno, nei confronti del Capo dello Stato invitando i cittadini, come ha fatto Sgarbi,  a non ascoltare il suo discorso di fine anno,  e quindi di lasciarlo perdere.

Da tempo dico che Sgarbi è un soggetto, almeno per me, da non invitare nelle varie tv e di non dargli spazio sulla stampa, in quanto il suo modo di porsi è sempre triviale, ineducato, offensivo e stomachevole, realtà che infanga la nostra già martoriata Repubblica italiana.

Mi addolora che ci siano ancora colleghi giornalisti che gli danno retta anche perché, personalmente, avrei dei dubbi sulla sua auto-conclamata cultura che continua a trarre linfa da quella parte ignorante del giornalismo italiano che mi fa vergognare come giornalista. Proprio per questo, da tempo sto pensando di defilarmi dall’Ordine dei Giornalisti, ma anche dal Sindacato, che, più volte da me invitati a prendere posizione verso questo soggetto che fa spettacolo più che cultura, non hanno mai risposto.

Ora, il predetto Sgarbi, invita gli Italiani a “lasciar perdere ciò che dice Mattarella, Capo dello Stato, ed in relazione a ciò mi vien da pensare che, se non si prenderà posizione, anche il giornalismo, sarà connivente con questa grave mancanza di etica. Non solo, vorrei anche aggiungere che le ignobili “sparate” di Sgarbi finiscono, anzi diventano ogni giorno sempre di più, uno strumento di lavoro per i giornalisti stessi in mancanza di materiale da inserire nelle loro pagine,  alla faccia dell’onestà intellettuale.

Arnaldo De Porti – giornalista classe 1935

 

925 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online