Sabato, 18 agosto 2018 - ore 13.57

Tecno Crema Presentazione dei bandi per la digitalizzazione delle imprese

La Camera di Commercio di Cremona, insieme con il Punto Impresa Digitale (PID) ed in collaborazione con il Comune di Crema, ha organizzato lo scorso 18 luglio un evento di presentazione dei bandi per la digitalizzazione delle imprese presso la Sala Cremonesi al Museo Civico di Crema e del Cremasco.

| Scritto da Redazione
Tecno Crema Presentazione dei bandi per la digitalizzazione delle imprese

Crema Presentazione dei bandi per la digitalizzazione delle imprese

La Camera di Commercio di Cremona, insieme con il Punto Impresa Digitale (PID) ed in collaborazione con il Comune di Crema, ha organizzato lo scorso 18 luglio un evento di presentazione dei bandi per la digitalizzazione delle imprese presso la Sala Cremonesi al Museo Civico di Crema e del Cremasco.

In particolare il “Bando voucher digitali I4.0” mette a disposizione 180.000 euro per contributi a fondo perduto dedicati alle MPMI cremonesi di tutti i settori per finanziare progetti di innovazione tecnologica in ottica 4.0. Il contributo viene assegnato sotto forma di voucher, con un contributo massimo di 10.000 Euro per azienda concesso a fondo perduto a copertura del 50% del valore delle spese sostenute e ammissibili al netto di IVA.

L’importo minimo dell’investimento deve essere pari o superiore a 3.000 Euro IVA esclusa. Sono ammissibili spese per servizi di consulenza, formazione, attrezzature tecnologiche e programmi informatici necessari alla realizzazione del progetto nel limite massimo del 50% del totale della spesa prevista.

Le domande di contributo devono essere presentate a partire dalle ore 8.00 del 02 luglio 2018 fino alle ore 23.00 del 31 ottobre 2018, esclusivamente in modalità telematica e con firma digitale dalla piattaforma WebTelemaco.

Il “Bando contributi per la digitalizzazione delle imprese della filiera turistica e ricettiva” è dedicato alle MPMI che svolgono le seguenti attività economiche: PMI attive e iscritte al Registro Imprese di Cremona dei settori turismo, artigianato e cultura (codici ATECO settori 55, 56, 58-63, 79, 90-91, 93).

Contributo a fondo perduto nella misura del 50% del costo sostenuto (al netto di IVA) con un massimo di 2.500 Euro per ogni impresa. La spesa minima ammissibile è di 2.000 Euro (al netto di IVA). Le richieste di contributo potranno presentarsi dalle ore 8:00 del giorno 3 aprile 2018 alle ore 12:00 del 1 ottobre 2018 esclusivamente in forma telematica utilizzando la modulistica predisposta tramite accesso dalla piattaforma WebTelemaco.

Durante l’incontro, moderato da Ilaria Massari, direttore di REI – Reindustria e Innovazione, sono intervenuti Matteo Gramignoli (assessore allo sviluppo sostenibile, ambiente e commercio) e Emanuela Nichetti (assessore a turismo e cultura e pari opportunità) del Comune di Crema, Maria Grazia Cappelli (Segretario Generale), Ilaria Casadei (Attività Promozionali) e Michela Lodi (Digital Promoter del Punto Impresa Digitale) della Camera di Commercio di Cremona.

Il testo integrale dei bandi può essere scaricato dal sito www.cr.camcom.it  Inoltre, la Camera di Commercio di Cremona con il Punto Impresa Digitale è disponibile per fissare un incontro conoscitivo anche presso la nuova sede di Crema, con la possibilità di affiancare le imprese nella costruzione della candidatura ai bandi descritti.

Per maggiori informazioni è possibile contattare: il Punto Impresa Digitale della Camera di Commercio di Cremona tel. 0372/490223  e-mail: michela.lodi@icoutsourcing.it  e l’Ufficio Attività promozionali della Camera di Commercio di Cremona tel. 0372/490224 e-mail casadei@cr.camcom.it

281 visite

Articoli correlati