Sabato, 08 ottobre 2022 - ore 00.06

Auto.Fiat: su Facebook i dubbi dei lavoratori Chrysler

| Scritto da Redazione
Auto.Fiat: su Facebook i dubbi dei lavoratori Chrysler

Mentre analisti e investitori plaudono all'operazione del Lingotto in terra americana, tra i dipendenti dell'azienda di Detroit serpeggia preoccupazione. Il timore è che si replichi l'esperienza già vissuta con Daimler: "Vogliono succhiarci i soldi"

Tra i lavoratori di Chrysler c'è qualche dubbio sull'operazione Fiat che invece ha riscosso consensi unanimi tra gli analisti finanziari. Il timore dei lavoratori – come riporta il Detroit Free Press - è che si verifichi quanto accaduto nel 1998 con Daimler, che aveva parlato di una fusione fra pari ma poi alla fine Chrysler aveva ottenuto ben poco. Per gli investitori l'operazione Fiat e Chrysler è invece un successo: senza Fiat - secondo alcuni analisti - Chrysler oggi non esisterebbe.

“Ci risiamo. Chrysler ha del cash operativo e Fiat è qui per prenderlo” afferma Gary Pacheco, dipendente dell'impianto Chrysler di Trenton. Sulla pagina Facebook del United Auto Workers (Uaw), secondo quanto riporta l'agenzia Ansa - alcuni degli iscritti al sindacato esprimono dubbi: “Ci succhieranno i soldi come ha fatto Daimler” scrive uno di questi.

Giudizio opposto da parte degli investitori, che valutano positivamente l'accordo: “Se l'accordo con ci fosse stato, la capacità di Chrysler si essere agile ed efficiente ad affrontare le sfide del mercato sarebbe stata ridotta” afferma Michael Robinet, direttore generale di IHS Automotive.

“Se la nuova società userà il cash di Chrysler per sostenere le attività europee non è più una domanda rilevante. Come un'entità globale - afferma Stephanie Brinley, analista di Ihs - le forze e le debolezze in ogni regione si riflettono sulla società”, divenuta un'entità unica.

Fonte: http://www.rassegna.it/articoli/2014/01/3/108026/fiat-su-facebook-i-dubbi-dei-lavoratori-chrysler

2014-01-04

936 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria