Lunedì, 15 aprile 2024 - ore 08.04

Progetto di conservazione naturale gestito dai Masai

| Scritto da Redazione
Progetto di conservazione naturale gestito dai Masai
Mi chiamo Nelson Ole Reiyia, sono un capo Masai in Kenya.



Anni fa, i membri di Avaaz ci hanno aiutato a creare Nashulai, il primo progetto al mondo di conservazione naturale gestito dai Masai.



Unendo le nostre terre, abbiamo creato un corridoio vitale e sicuro per la fauna, il pezzo del puzzle che mancava per collegare i grandi ecosistemi del Mara e del Serengeti. Ora le nostre famiglie convivono con gli animali selvatici, e i nostri ranger prevengono il bracconaggio.



Abbiamo anche rigenerato una zona dove le elefantesse vanno a partorire, e l'anno scorso abbiamo visto nascere 25 elefantini! Il nostro obiettivo è di creare il più lungo corridoio naturale dell'Africa orientale.



Ma se vi sto scrivendo è perché tutto questo è in pericolo.



I costi continuano ad aumentare. E la maggior parte dei finanziamenti per la conservazione sono destinati ai parchi naturali tradizionali, quelli che cacciano le persone del mio popolo obbligandole a vivere in baraccopoli. Senza nuovi fondi, ci finiremo anche noi.



I membri di Avaaz sono già stati di vitale importanza, oggi con umiltà mi rivolgo di nuovo a voi. Le vostre donazioni contribuiranno a mantenere viva la nostra bellissima terra, sostenendo la fauna selvatica e migliaia di famiglie, come la mia. Aiuteranno a pagare i nostri ranger, a far andare a scuola i nostri figli, e a curare i malati della comunità. La tua donazione sosterrà anche le altre campagne di Avaaz per i diritti dei popoli indigeni in tutto il mondo.



Noi siamo i guardiani dei fiumi, delle praterie e della fauna selvatica in via di estinzione della Terra. Ma non possiamo farcela da soli. Per favore dona ora ciò che puoi:
DONO 2€
DONO 4€
DONO 8€
DONO 15€
DONO 29€
ALTRA CIFRA
Nella grande corsa per proteggere la biodiversità della Terra, gli indigeni vengono cacciati dalle terre che abitano e curano da generazioni. Siamo visti come un ostacolo alla conservazione, piuttosto che preziosi alleati, detentori di un sapere secolare.



Per questo le campagne di Avaaz sono imprescindibili. Questo movimento si fa portatore, insieme alle comunità indigene, della visione per mettere sotto tutela la metà del Pianeta, una visione che presuppone di non cacciare le popolazioni originarie. Abbiamo bisogno di queste campagne più che mai.



Nonostante le Nazioni Unite abbiano premiato il nostro lavoro e riconosciuto che mette in atto un "cambio di paradigma", Nashulai non riesce ad accedere ai finanziamenti, perché non riflette il modello colonialista di conservazione senza presenza umana. Ma Nashulai dimostra che un altro modello è possibile: è un faro di speranza per innumerevoli comunità che rischiano di perdere le loro terre e i loro mezzi di sussistenza.



Oggi per mantenere vivo il nostro progetto abbiamo bisogno di te. Con i fondi che raccoglieremo potremo:
  • Pagare i ranger per mantenere a zero il bracconaggio;
  • Far fronte ai costi di manutenzione e di gestione quotidiana della nostra riserva che ora si estende per oltre 6mila ettari e continua ad espandersi;
  • Accrescere il nostro progetto, nella speranza di creare il corridoio faunistico più lungo dell'Africa orientale, fondamentale per la sopravvivenza degli elefanti; 
  • Condurre campagne per proteggere ed espandere i preziosi habitat naturali fondamentali per salvare le specie e proteggere la biodiversità;
  • Difendere le comunità indigene a rischio in tutto il mondo, rispondendo alle minacce con campagne e sostegno su larga scala.
Questo progetto è una delle gioie più grandi della mia vita. Ci credo profondamente con tutto me stesso. Per favore dona ora ciò che puoi: 
DONO 2€
DONO 4€
DONO 8€
DONO 15€
DONO 29€
ALTRA CIFRA
"Nashulai" è una parola speciale nella nostra lingua. Significa luogo di armonia dove la comunità e gli animali vivono in equilibrio. Il mio augurio più sincero è che il mondo intero possa trovare Nashulai, per amare e proteggere questo pianeta selvaggio e bellissimo, insieme. Sono sicuro che questa mia speranza è condivisa da tutti i membri di Avaaz.



A nome della mia comunità, i nostri più sentiti saluti e ringraziamenti,





Nelson Ole Reiyia e il popolo di Nashulai, con tutto il team di Avaaz



Se vuoi venirci a trovare a Nashulai, visita il nostro sito web. Saremmo lieti di accoglierti!



PS: Questa potrebbe essere la tua prima donazione al nostro movimento. E che prima donazione! Sapevi che Avaaz si affida interamente alle donazioni dei suoi membri, come questa? In questo modo riusciamo ad essere del tutto indipendenti ed efficaci. Unisciti a oltre 1 milione di persone che hanno donato in questi anni per rendere Avaaz una vera forza per il bene del Pianeta.



 
613 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria