Venerdì, 19 luglio 2019 - ore 03.32

Bike&TheCity a Milano

Gil Peñalosa, fondatore dell'organizzazione no profit 8-80 Cities, tra i massimi ispiratori del rinnovamento urbano e consulente sui temi dello spazio pubblico

| Scritto da Redazione
Bike&TheCity a Milano

Appuntamenti, incontri e pedalate di gruppo: dal 22 al 24 ottobre Milano sarà il palcoscenico di "Bike&TheCity - The Next Revolution", l'evento organizzato da CycloPride Italia patrocinato dal Comune di Milano nell'ambito del palinsesto di ExpoinCittà e dai Ministeri dei Trasporti e Infrastrutture, Sviluppo Economico e Ambiente. L'iniziativa, sostenuta da Edison spa, Clear Channel Italia, BikeMi, Selle Royal Group, Kent Service e Bikeitalia.it, porterà al centro del dibattito il tema della rigenerazione dello spazio pubblico, attraverso la valorizzazione della mobilità ciclistica, della pedonalità e del trasporto pubblico, che possono trasformare le città da luoghi di transito e sosta per le automobili a spazi comunitari sani ed efficienti.

Ospite d'onore dell'evento, il cui culmine sarà il convegno di venerdì mattina presso la sede di Edison in Foro Buonaparte, sarà il canadese Gil Peñalosa, fondatore dell'organizzazione no profit 8-80 Cities, tra i massimi ispiratori del rinnovamento urbano e consulente sui temi dello spazio pubblico.

"Siamo lieti di ospitare un evento che valorizza la bicicletta come mezzo di trasporto ideale per girare in città - dichiara l'assessore alla Mobilità e Ambiente Pierfrancesco Maran - A Milano i ciclisti aumentano del 20% ogni anno, anche grazie alla diffusione del bike sharing, ai nuovi itinerari ciclabili realizzati e alle zone 30 che garantiscono maggior sicurezza alle utenze deboli. Certo, si può e si deve fare ancora molto. Eventi come questi possono aiutare non solo a diffondere la cultura delle due ruote, ma anche a identificare le aree in cui possiamo intervenire per rendere la città sempre più a misura di bicicletta". 

"Bike&TheCity - The Next Revolution" parte ufficialmente giovedì 22, con la pedalata  a partecipazione libera con ritrovo alle 10.30 da Piazza Gae Aulenti. Si percorrerà l'itinerario tra Porta Nuova-Ex Varesine e Garibaldi in compagnia di Gil  Peñalosa, CycloPride Italia e Fabio Lopez, responsabile del programma ciclabilità del Comune di Milano. Alle 19.30 l'appuntamento, sempre a ingresso libero, è da Rossignoli, lo storico negozio di biciclette in Corso Garibaldi 71, per un bicchiere di vino e due chiacchiere con Peñalosa. Sarà presente anche Caterpillar, il programma di Radio 2.

Venerdì 23 è la giornata cardine dell'evento, con il convegno a ingresso libero presso la Sala Azionisti Edison, in Foro Buonaparte 31: interventi e riflessioni si alterneranno dalle 9 alle 18. Saranno presenti l'assessore Maran, l'Onorevole Paolo Gandolfi, Gil Peñalosa, il sindaco di Bologna Virginio Merola, l' assessore ai Trasporti, Bologna Andrea Colombo, il CEO di Edison Bruno Lescoeur, l'Amministratore Delegato di Clear Channel Italia Paolo Dosi, il Presidente di  Cyclopride Italia Ercole Giammarco. Interverranno anche Alberto Fiorillo (Legambiente/Velolove), Anna Gerometta (Cittadini per l’Aria),  Giulietta Pagliaccio (presidente Fiab Onlus), Matteo DondeÌ€ (Bikenomist srl), Paolo Pinzuti (Bikeitalia) e altri.

Fonte: Comune di Milano

919 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Expo Coldiretti, il riso Made in Italy conquista l’ Asia con + 44% Export

Expo Coldiretti, il riso Made in Italy conquista l’ Asia con + 44% Export

Con un aumento record del 44 per cento del valore delle esportazioni nel 2015 il riso Made in Italy conquista addirittura l’Asia. E’ quanto è emerso da una analisi della Coldiretti che ha volute dedicare al riso l’ultimo appuntamento della presenza degli agricoltori della Coldiretti ad Expo per ricordare il cereale piu’ consumato al mondo che è anche rappresentativo dell’equilibrio che esiste nell’attività agricola chiamata a svolgere un ruolo multifunzionale che garantisce sicurezza alimentare e sostenibilità ambientale.