Domenica, 18 aprile 2021 - ore 20.21

CODACONS CREMONA: PERDE IL CONTROLLO DELL’AUTO A CAUSA DI UN CINGHIALE. MORTA 21ENNE NEL CREMONESE.

LA SITUAZIONE STA SFUGGENDO DI MANO, SI RENDANO PIU’ EFFICACI I PIANI DI CONTENIMENTO PER EVITARE CHE LE SITUAZIONE DEGENERI ULTERIORMENTE.

| Scritto da Redazione
CODACONS CREMONA: PERDE IL CONTROLLO DELL’AUTO A CAUSA DI UN CINGHIALE. MORTA 21ENNE NEL CREMONESE.

CODACONS CREMONA: PERDE IL CONTROLLO DELL’AUTO A CAUSA DI UN CINGHIALE. MORTA 21ENNE NEL CREMONESE.

LA SITUAZIONE STA SFUGGENDO DI MANO, SI RENDANO PIU’ EFFICACI I PIANI DI CONTENIMENTO PER EVITARE CHE LE SITUAZIONE DEGENERI ULTERIORMENTE.

Cremona: La ragazza stava percorrendo la provinciale 85 alla guida di una Toyota Yaris, quando ha perso il controllo dell'auto a causa dell'impatto con un cinghiale. La carcassa dell'animale, che avrebbe aver attraversato la strada mentre la giovane procedeva con il fidanzato da Torricella del Pizzo verso Scandolara Ravara, è stata trovata in un campo a fianco della provinciale, proprio nel punto del tragico incidente e con vicino un pezzo di paraurti dell'utilitaria. La zona teatro dell'incidente è da tempo popolata da cinghiali, che trovano nella golena del Po il loro habitat naturale ma che poi si spostano, provocando danni alle colture.

Codacons: “Da tempo denunciamo la situazione in Provincia di Cremona, purtroppo nel disinteresse quasi generale ci è scappato il morto. Ora si aprono le porte della tutela risarcitoria per i famigliari della vittima ma è chiaro che nessuno potrà ridar loro l’affetto di un congiunto. Ricordiamo che Il numero di incidenti gravi con morti o feriti per colpa di animali è aumentato dell’81% sulle strade provinciali solo nel periodo 2010-2018 secondo un’analisi condotta su dati del rapporto Aci Istat. Occorre con tutta evidenza potenziare i piani di contenimento. Per informazioni sul tema, segnalazioni e per ricevere assistenza legale contattare il Codacons all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com  o al recapito 347.9619322”.

Ufficio Stampa: 393/9803854

 

909 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online