Venerdì, 05 giugno 2020 - ore 04.59

Dalla Cina in Italia altre 2 milioni mascherine

Dalla Cina in Italia altre 2 milioni mascherine

| Scritto da Redazione
Dalla Cina in Italia altre 2 milioni mascherine

È decollato nel pomeriggio dall’aeroporto internazionale di Pechino il secondo cargo speciale per il trasporto in Italia di due milioni di mascherine (chirurgiche ed N95) e di altro materiale medico-sanitario per l’emergenza del Covid-19. A bordo dell’aereo, curato dall’ambasciata d’Italia e diretto a Milano Malpensa, ci sono 64 ventilatori polmonari, 16.000 tute speciali, guanti e occhiali protettivi, nell’ambito di un lotto composto quasi per metà di beni acquistati dalla Protezione Civile e messi a disposizione da donatori privati. Le donazioni, si legge in una nota dell’ambasciata italiana, sono state fatte da Pirelli, Suning, Ferrari, Poly International, Stefano Ricci SpA, Trip.com, SNAM e da Fabio Cannavaro, l’ex azzurro campione del mondo di calcio a Germania 2006 e ora allenatore dell’Evergrande Guangzhou.

 
283 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

La caduta 1953-1989. Dalla morte di Stalin al crollo del Muro

La caduta 1953-1989. Dalla morte di Stalin al crollo del Muro

Il 2019 ha segnato il trentesimo anniversario degli avvenimenti che cambiarono l’Europa e il mondo. Proteste pacifiche, tavole rotonde, la rivoluzione di velluto in Cecoslovacchia o quella cantata dei paesi baltici, ma anche la destituzione violenta e l’assassinio del dittatore rumeno Ceaușescu e di sua moglie, misero il punto a quarant’anni di socialismo reale nei paesi dell’Europa centro-orientale. Tuttavia, ribaltando un famoso proverbio facente riferimento alla costruzione di Roma, si potrebbe dire che questi regimi non siano crollati in un giorno.