Venerdì, 29 maggio 2020 - ore 10.28

Degli Angeli(M5S Lombardia): ‘La Salute dei cittadini è la priorità’. 5 domande a Regione e ASST

Crema, Cremona e Casalmaggiore denunciano da molti giorni difficoltà nel reperire nuovo personale medico ed infermieristico e, la carenza di strumentazioni fondamentali per gestire i casi più gravi.

| Scritto da Redazione
Degli Angeli(M5S Lombardia): ‘La Salute dei cittadini è la priorità’. 5 domande a Regione e ASST

Degli Angeli(M5S Lombardia): ‘La Salute dei cittadini è la priorità’. 5 domande a Regione e ASST

Gentile Direttore, Gli ospedali della nostra provincia sono messi a dura prova. La situazione è drammatica.

Crema, Cremona e Casalmaggiore denunciano da molti giorni difficoltà nel reperire nuovo personale medico ed infermieristico e, la carenza di strumentazioni fondamentali per gestire i casi più gravi.

Questa condizione di continuo affanno, nonostante i sacrifici ed i turni interminabili dei nostri medici e personale sanitario, ci deve far riflettere sulla necessità, ormai non più rinviabile, che Regione Lombardia pretenda in modo più esplicito e forte il coinvolgimento del sistema privato.

Alcune strutture stanno già collaborando, ma altre, che  hanno macchinari per la Ventilazione inutilizzati o personale a disposizione dovrebbero essere "invitati" con più forza a fare la loro parte.

Allo stesso modo il Governatore Fontana dovrebbe chiedere aiuto al Governo Centrale, senza sentirsi, per questo, superato nelle sue prerogative e responsabiltà.

In questo momento non serve essere i primi della classe, ma è necessario trovare i modi e gli strumenti organizzativi migliori per riuscire a superare insieme il momento di crisi. L’intervento di medici e infermieri militari non deve essere visto come una sconfitta, ma un atto dovuto di responsabilità.

Da queste considerazioni nascono 5 domande, che vorrei, in base alle competenze, porre ai Direttori Generali delle ASST di Crema e Cremona e alla Giunta Lombarda  per condividere una riflessione preoccupata che cerca risposte.

1) Fino a quando dovremo attendere nuovi Rinforzi per i nostri ospedali, considerato che gli attuali non sono sufficienti? Qualora non si trovassero medici per gli ospedali di Crema, Cremona e Casalmaggiore cosa farà la nostra Regione? Verrà richiesto personale militare a supporto?

2) Considerata, la "specializzazione" COVID19 degli ospedali della nostra provincia, i sistemi di ossigenazione riusciranno a supportare la crescente richiesta d'ossigeno per trattare un maggior numero di casi in contemporanea? Oltre alla questione dell'approvvigionamento di ossigeno, che mi auguro sia già stato preventivato, abbiamo sistemi affidabili, adatti e calibrati per l'erogazione a tutti i pazienti senza rischiare uno stallo dei macchinari per eccessivo stress da funzionamento ? Sono stati potenziati?

3) Per attrezzare un reparto di emergenza occorrono impianti, professionalità, tecnologie, supporti etc...

Come si sta procedendo alla riconfigurazione dei reparti dei nostri presidi ospedalieri? Ci sono delibere condivise e concertate con gli operatori ed I responsabili sicurezza?

4) C'è grande carenza di macchinari per la Ventilazione. Qualora non fosse possibile reperirli in tempi brevi, regione Lombardia ha intenzione di agire coattivamente?

5) Infine l'ultima domanda, forse la più scomoda. Considerata l'estensione della Zona Rossa a tutta la Nazione, Regione Lombardia accetterebbe un commissariamento della Gestione Sanitaria centralizzando la gestione e l'organizzazione del sistema di Salute pubblica, senza vederlo come un affronto, ma come un responsabile e necessario atto di garanzia dei nostri cittadini?

Marco Degli Angeli Consigliere Regionale  M5S Lombardia di Cremona

316 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online