Domenica, 26 giugno 2022 - ore 23.10

Di Maio in Ucraina: c’è spazio per una soluzione diplomatica

| Scritto da Redazione
Di Maio in Ucraina: c’è spazio per una soluzione diplomatica

Il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio si è recato oggi in missione in Ucraina per incontrare il Ministro degli Affari Esteri ucraino Dmitry Kuleba.

In questa occasione, Di Maio ha ribadito il pieno sostegno dell’Italia alla sovranità e integrità territoriale dell’Ucraina, in stretto coordinamento con i partner UE e alleati NATO. Allo stesso tempo, il Ministro ha confermato il convinto appoggio italiano a ogni sforzo negoziale, anche nel quadro degli Accordi di Minsk e del Formato Normandia, con l’obiettivo di preservare la stabilità e giungere ad una composizione pacifica e duratura del confronto in corso.

"Dopo i colloqui oggi a Kiev con il governo ucraino posso affermare che esiste uno spazio per una soluzione diplomatica, ovviamente una soluzione per essere tale dev'essere condivisa in un quadro più ampio di sicurezza europea. Per questo motivo ne parlerò giovedì a Mosca con il collega russo Lavrov e nei prossimi giorni continueremo a consultarci con i nostri partner europei e atlantici", le parole di Di Maio, che oggi ha incontrato Kuleba per la seconda volta dall’inizio dell’anno. Una circostanza, questa, evidenziata dal ministro ucraino a conferma degli “ottimi rapporti” tra i due Paesi.

Alla vigilia del 16 febbraio, indicato la scorsa settimana come la data dell’escalation delle tensioni tra Mosca e Kiev, Di Maio ha detto di aver “preso atto delle recenti valutazioni da parte ucraina sulla mancanza di segnali relativi a un'imminente invasione o a un'offensiva militare su vasta scala, e del permanere, allo stesso tempo, di forti preoccupazioni per eventuali azioni di destabilizzazione, anche attraverso modalità ibride”.

Giovedì Di Maio sarà a Mosca, dove incontrerà il ministro Lavrov. (aise) 

315 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria