Mercoledì, 08 luglio 2020 - ore 00.53

Fotovoltaico: Poli, Manfredini e Pasquetti Il CC, su nostra proposta, ferma il parco a terra. Ora basta strumentalizzazioni

La complessità del tema fotovoltaico non si presta ad essere affrontato a colpi di slogan. E non merita la strumentalizzazione politica cui abbiamo assistito in questi mesi. Perché è un tema complesso e presenta opportunità importanti a fronte di elementi di elementi dii criticità.

| Scritto da Redazione
Fotovoltaico: Poli, Manfredini e Pasquetti Il CC, su nostra proposta, ferma il parco a terra. Ora basta strumentalizzazioni

Fotovoltaico: Poli, Manfredini e Pasquetti Il CC, su nostra proposta, ferma il parco a terra. Ora basta strumentalizzazioni

La complessità del tema fotovoltaico non si presta ad essere affrontato a colpi di slogan. E non merita la strumentalizzazione politica cui abbiamo assistito in questi mesi. Perché è un tema complesso e presenta opportunità importanti a fronte di elementi di elementi dii criticità.

Per queste ragioni rivendichiamo come forze di maggioranza la correttezza della scelta di Fondazione e della Giunta: scelta di aver valutato ed approfondito la proposta di una Azienda privata che ha ipotizzato un investimento di alcuni milioni di euro per produrre energia pulita. Energia pulita che è una necessità fondamentale nell’ottica del piano nazionale di decarbonizzazione. E che non può essere soddisfatta nel nostro territorio con l’eolico per ovvie ragioni e non per intero dal fotovoltaico sui tetti.

Sarebbe stata corretta la scelta di un no aprioristico? Avrebbe forse evitato polemiche, ma la politica non è solo la ricerca di un consenso facile, ma è la ricerca di un bene comune, anche accettando sfide complesse.

In Consiglio abbiamo presentato un testo che è stato condiviso da tutte le forze consiliari di maggioranza insieme alla Giunta e cha ha trovato il consenso delle forze di minoranza. Un documento che ferma da un lato la proposta in campo del parco, ma rilancia sulla necessità di aprire un confronto con la città, con le associazioni e con le categorie economiche in ordine al tema fotovoltaico.

Le polemiche e le strumentalizzazioni che continuano dimostrano come il centrodestra abbia provato a travestirsi da non credibile soggetto ambientalista al solo fine di creare difficoltà alla maggioranza. Ma anche ieri in Consiglio la maggioranza ha dimostrato di trovare sintesi e compattezza, pur su temi in cui, in modo trasversale in tutti gli schieramenti politici, le posizioni possono essere diverse.

Roberto Poli Capogruppo PD

Enrico Manfredini  Capogruppo Fare nuova la città - Cremona Attiva

Lapo Pasquetti    Capogruppo Sinistra per Cremona Energia Civile

Cremona 18 febbraio 2020

346 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online