Martedì, 06 dicembre 2022 - ore 15.56

Giornata europea della cultura ebraica, apertura cimitero ebraico di Bozzolo

APERTURA del CIMITERO EBRAICO di BOZZOLO e visita alla piccola mostra fotografica documentaria Dalle ore 9.00 alle ore 19.00, ingresso libero. Visita guidata alle ore 11, senza prenotazione

| Scritto da Redazione
Giornata europea della cultura ebraica, apertura cimitero ebraico di Bozzolo

Nel XVI secolo, con il favore dei Gonzaga, a Bozzolo si insediò una fiorente Comunità ebraica. Nel 1611 Isabella Gonzaga di Novellara, moglie di Ferrante e madre di Scipione Gonzaga, concesse alla Comunità l’apertura di un cimitero all’interno del paese (attuale via De Amicis). Alla fine del Settecento, a causa di nuove leggi che imposero lo spostamento dei cimiteri sia cristiani che ebraici fuori dai centri abitati, venne ordinata l’apertura di un nuovo cimitero ebraico, che fu utilizzato dagli ultimi anni del Settecento e per tutto l’Ottocento; l’ultima inumazione avvenne nel 1910. All’interno si trovano molte lapidi funerarie ottocentesche e alcune lapidi più antiche, provenienti dall’originario cimitero. Nel 1999, grazie al generoso intervento di Claudio Segré, discendente di una famiglia ebraica bozzolese, il cimitero fu restaurato e completato poi dalla ricostruzione della cella mortuaria.

197 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria