Martedì, 02 giugno 2020 - ore 06.14

Indagine dopo esposto su Don Gnocchi

Procura Milano, indagine dopo esposto su Don Gnocchi

| Scritto da Redazione
Indagine dopo esposto su Don Gnocchi

La Procura di Milano ha aperto un fascicolo per compiere accertamenti a seguito dell’esposto presentato nei giorni scorsi da alcuni lavoratori risultati positivi al Covid-19 che hanno denunciato, per diffusione colposa di epidemia e reati in materia di sicurezza del lavoro, i responsabili dell’Istituto Palazzolo Fondazione Don Carlo Gnocchi di Milano. A dare notizia della denuncia in Procura nei giorni scorsi erano stati gli avvocati Romolo Reboa, Gabriele Germano e Massimo Reboa, che assistono i lavoratori. «Nessuna negligenza in contagi del personale», aveva subito replicato la Fondazione Don Gnocchi in una nota. Ora gli inquirenti dovranno verificare la sussistenza o meno delle contestazioni indicate nell’esposto dei lavoratori, da cui è scaturito il procedimento.

 
258 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

DALLE CAMERE DI COMMERCIO AIUTI ALLE PMI IN DEFICIT DI LIQUIDITÀ

DALLE CAMERE DI COMMERCIO AIUTI ALLE PMI IN DEFICIT DI LIQUIDITÀ

Camere di commercio in aiuto delle imprese in deficit di liquidità a causa dell’emergenza coronavirus. Sono già 34 gli enti camerali che hanno adottato provvedimenti per favorire la liquidità delle piccole imprese: è quanto riporta Unioncamere sottolineando che tra questi provvedimenti ci sono molti interventi che, attraverso il suo bando “tipo”, permettono agli imprenditori in difficoltà di richiedere alla propria Camera contributi a fondo perduto per l’abbattimento dei tassi di interesse dei finanziamenti concessi da banche, società di leasing e altri intermediari.