Mercoledì, 22 novembre 2017 - ore 23.01

Lodi – Congiuntura per settori economici L’industria manifatturiera

La Camera di Commercio di Lodi pubblica il bollettino del secondo trimestre 2016 che conferma l’andamento positivo della produzione, anche se con un minor slancio rispetto ai primi tre mesi dell’anno

| Scritto da Redazione
Lodi – Congiuntura per settori economici L’industria manifatturiera

La variazione tendenziale della produzione registra un +1,40%, un valore più attenuato rispetto al trimestre scorso (+5,51%), ed una variazione congiunturale di segno negativo. Il dato lombardo della produzione risulta più marcato: la variazione tendenziale è pari a +2,20%, migliore rispetto al trimestre scorso, ed è stabile la variazione congiunturale.

Il fatturato interno nel nostro territorio è in aumento dello 0,67%, dopo la caduta rilevata nel trimestre scorso (-1,09%) mentre il fatturato estero cala dello 0,42%, peggiorando la variazione del I trimestre (era +2,55%). In regione il fatturato interno rimane stabile e pari a +0,87% e quello estero sale del 3,45%.

Gli ordinativi calano sul fronte interno (-0,91%), ma crescono su quello estero (+1,11%). In entrambi i casi i valori sono meno marcati di quelli del I trimestre. I dati lombardi sono invece in crescita sia sul fronte del commercio interno che su quello estero.

L’occupazione risulta in aumento dell’1,97% rispetto allo scorso anno, mentre il dato lombardo si ferma a +1,00%. I dati di breve periodo mostrano una situazione di immobilismo in entrambi i territori.

Le aspettative degli imprenditori lodigiani per il prossimo trimestre sono di stabilità per produzione e occupazione, di segno positivo per ordini esteri e fatturato e sono negative per gli ordini interni; per gli imprenditori lombardi si segnala un ottimismo solo sugli ordini esteri, tutto il resto viene visto con pessimismo

In allegato l’intera relazione da leggere 

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

567 visite

Articoli correlati