Martedì, 25 gennaio 2022 - ore 21.56

Lodi - Il sindaco rimane ai domiciliari

Rigettate istanze di liberazione, Uggetti arrestato 3 maggio

| Scritto da Redazione
Lodi - Il sindaco rimane ai domiciliari

Il gip di Lodi Isabella Ciriaco ha rigettato le istanze di liberazione dagli arresti domiciliari per il sindaco di Lodi Simone Uggetti e l'avvocato Cristiano Marini che erano stati arrestati il 3 maggio scorso nell'ambito delle indagini della Guardia di Finanza di Lodi per l'ipotesi di turbativa d'asta in relazione alla gara per l'affidamento per sei anni di due piscine comunali scoperte di Lodi. Le istanze erano state depositate lunedì scorso. I difensori vi sottolineavano che sarebbero venute meno le esigenze cautelari del pericolo di inquinamento delle prove, a seguito dell'avvenuto deposito delle consulenze informatiche sulle memorie di computer e dispositivi elettronici sequestrati agli indagati. Il Gip, nonostante il parere favorevole alla misura espresso dal pm Laura Siani, ha ritenuto invece necessarie analisi successive prima di potersi esprimere.

862 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria