Martedì, 04 ottobre 2022 - ore 06.02

Mondo - Viaggio tragicomico tra gli italiani a Berlino

Le cifre parlano di oltre 20mila italiani a Berlino, con un’impennata di migranti di ultimissima generazione dal 2010 circa

| Scritto da Redazione
Mondo - Viaggio tragicomico tra gli italiani a Berlino

Le cifre parlano di oltre 20mila italiani a Berlino, con un’impennata di migranti di ultimissima generazione dal 2010 circa. Contando tutti quelli non registrati potrebbero essere almeno il doppio. Tra loro ci sono Alessandro Cassigoli e Tania Masi, coautori di La deutsche vita. Interpretato dallo stesso Cassigoli, il film racconta con ironia i nuovi emigrati italiani a Berlino. Rispetto ai loro predecessori hanno aspettative e capacità di adattamento molto diverse, ma anche loro fuggono da un’Italia in crisi, oggi come nel dopoguerra, in cerca di un nuovo futuro sfidando pregiudizi, nostalgia, freddo e pessimo caffè. 

Dal«Come dice un vecchio proverbio “dopo sette anni in un paese straniero, finalmente ti rendi conto di che cosa sei veramente: un immigrato”. Alessandro ha lasciato l’Italia per Berlino esattamente sette anni fa e oggi sente nostalgia di casa. Per superare le proprie malinconie decide di andare per le strade di Berlino alla ricerca di connazionali e vedere come stanno affrontando la questione. Lontano dai toni solenni di un reportage sociale, “La Deutsche Vita” tratta la cosa come un viaggio esilarante e tragicomico. Anche se Berlino è una “Mamma” affidabile che può accogliere e sostenere i loro sogni, è anche un pianeta lontano, pieno di contrasti e incongruenze. Scopriamo una comunità colorata, frenetica ed eroica, che è sopravvissuta in anni di inverni freddi e grigi e caffè annacquato ….»

 https://vimeo.com/76457430

 

Fonte Buongiorno SLOVACCHIA®

826 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria