Lunedì, 18 novembre 2019 - ore 04.25

Mostra fotografica in valle, I paesaggi dell'anima

In alta Val Brembana la fotografia di Ivano Boselli e Paola Gatti fino a metà agosto

| Scritto da Redazione
Mostra fotografica in valle, I paesaggi dell'anima

Sarà visitabile dal 1 agosto al 14 agosto la mostra fotografica di Ivano Boselli e Paola Gatti sull'Alta Val Brembana.

Paesaggi dell’anima è una raccolta di fotografie della valle parzialmente anticipata dai fotografi Paola Gatti e Ivano Boselli lo scorso inverno al centro museale Santa Brigida. Gli scatti fanno parte di un lavoro in continuo sviluppo che vede architetture dei nostri paesi, edifici di una volta ma anche realtà attuali, paesaggi montani con le loro caratteristiche e i loro poetici dettagli fino ai ritratti delle persone che sono l’anima dei paesi della valle.

Il progetto non è semplicemente un lavoro di documentazione dei paesi dell’alta val brembana ma è un insieme di punti di vista, di pensieri e di riflessioni che i due fotografi fissano sulla carta attraverso il mezzo fotografico ognuno con le proprie sensibilità di forme, composizioni, colori, luci e ombre che sono poi la cifra stilistica di ognuno dei due autori.

Entrambi di Milano i due fotografi, che frequentano la valle da anni, lavorano nel campo della fotografia in particolare in ambito artistico. 

Ivano Boselli, 1963 di Milano inizia come fotografo di camera oscura dedicandosi poi alla ricerca e sperimentazione in campo artistico. Si occupa di fotografia di esterni, still life e fotografia naturalistica. Espone ormai da molti anni i suoi lavori in una serie di mostre personali ed artistiche in gallerie d’arte tra Milano, Venezia, Roma, Seul, Dubai, Torino, Napoli e diverse altre città italiane.

Paola Gatti, 1972 della provincia di Milano, frequenta studi artistici e collabora da anni con associazioni culturali. Si occupa di fotografia in particolare a livello artistico ed espone i suoi lavori in mostre personali e collettive in diverse città italiane tra cui Milano e Venezia.

La mostra sarà visitabile il Lunedì e giovedì 15.30-17.30, il

Martedì e sabato 9.30-11.30 e la Domenica 10.00-12.00 in via Carale 13 a Santa Brigida BG

812 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Bergamo Presentato il nuovo progetto di gestione dello Spazio Polaresco

Bergamo Presentato il nuovo progetto di gestione dello Spazio Polaresco

Il Progetto Negus gestirà tutti i servizi legati allo spazio Presentato questa mattina il nuovo progetto di gestione dello Spazio Polaresco, uno degli spazi comunali che negli anni è riuscito a imporsi in città come vero e proprio punto di riferimento culturale. Dopo qualche mese di chiusura, infatti, a luglio 2016 è stato pubblicato il nuovo bando di gestione dello spazio, che da qualche settimana ha riaperto le porte sotto la guida del Progetto Negus.