Domenica, 09 maggio 2021 - ore 09.10

Non ce l’ha fatta la balenottera che era entrata nel porto di Salerno

Il grande cetaceo è stato trovato morto a circa 20 metri di profondità

| Scritto da Redazione
Non ce l’ha fatta la balenottera che era entrata nel porto di Salerno

Ieri una balenottera si era arenata nel Porto di Sorrento. Lo splendido e imponente mammifero è era apparso disorientato e si era procurato delle ferite. Poi la balenottera era scesa  in profondità e non era stata vista risalire dagli uomini della Capitaneria di Porto di Sorrento accorsi sul posto.

Oggi l’Area marina protetta di Punta Campanella ha annunciato che «La balenottera non ce l’ha fatta. Purtroppo è stata individuata morta dai sub della Capitaneria di Porto. Si trova a circa 12 metri di profondità. È un esemplare adulto di 20 metri circa».

Sul posto, oltre alla capitaneria di Porto, ci sono rappresentanti dell’Area marina protetta e ricercatori della Stazione zoologica Anton Dohrn.

Il Parco sottolinea che «Si attende l’Asl per organizzare il difficile e complicato recupero. Informato anche il Cert (Cetacean stranding Emergency Response Team) che rappresenta il coordinamento centrale riconosciuto a livello ministeriale nei casi di interventi su grossi cetacei».

Dopo il recupero, nei prossimi giorni la carcassa del grande cetaceo sarà sottoposta ad analisi per cercare di capire cosa possa avere determinato il disorientamento dell’animale e quali siano state le cause del decesso

217 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria