Mercoledì, 12 maggio 2021 - ore 22.26

Over 60 saranno vaccinati. Entro giugno? Non ci credo | Elia Sciacca (Cremona)

Egregio direttore, il Ministro della Salute, Roberto Speranza ha annunciato che entro giugno tutti gli Over 60 saranno vaccinati.

| Scritto da Redazione
Over 60 saranno vaccinati. Entro giugno? Non ci credo | Elia Sciacca (Cremona)

Over 60 saranno vaccinati. Entro giugno? Non ci credo | Elia Sciacca (Cremona)

 Egregio direttore, il Ministro della Salute, Roberto Speranza ha annunciato che entro giugno tutti gli Over 60 saranno vaccinati.

Presumo che sia l’ennesimo annuncio che verrà sconfessato dai fatti, ma oramai gli Italiani si sono assuefatti ai proclami propagandistici che non trovano seguito e che vengono dimenticati in fretta per aggrapparsi ai successivi annunci altrettanto poco credibili, la vera novità sarà il richiamo dei vaccini di Pfizer /BioNTech e Moderna, che passerà da 21 a 42 giorni dalla prima dose, raddoppiando il periodo come se nulla fosse, classico sistema Italico, misto di furbizia e di una certa dose di inventiva  casareccia, che per sopperire alla mancanza di rifornimenti dei vaccini, ne posticipa la inoculazione del secondo richiamo nonostante sia l’EMA  che il CTS dichiararono ufficialmente in passato, che il richiamo doveva essere inoculato entro 21 giorni.

Certamente così facendo potranno essere somministrate più dosi giornaliere e recuperare delle dosi. Ma se per esempio i rifornimenti saranno insufficienti cosa si inventeranno di nuovo, le seconde dosi si potranno effettuare dopo 84 giorni ? 

 Sulle riaperture Speranza, avvezzo ai proclami e alle promesse roboanti, ma restio a prendere posizione sul programma pandemico fermo al 2006, che ha creato sconcerto e molti interrogativi a cui più di uno  dovranno rispondere all'inchiesta della magistratura, ed al popolo Italiano. Speranza non fa un passo indietro ed afferma che le zone gialle potranno tornare solamente da metà maggio, creando sconcerto su milioni di lavoratori della ristorazione, turismo, attività sportive e alle innumerevoli attività pesantemente penalizzate dalla endemica burocrazia Italica, elefantiaca ed  irriformabile, che da 14 mesi non è in grado di ristorare decentemente a livello economico ed in tempi celeri, coloro che vivono nell'incertezza economica, con ristori ridicoli e che vengono elargiti con grandissimi ritardi.

La situazione economica per milioni di Italiani è pesantissima, mentre per altrettanti milioni di Italiani lo stipendio e le pensioni sono assicurate, creando un divario etico insostenibile ai più, sebbene sarò tacciato di retorica, per dare l'esempio i parlamentari, i ministri  che incassano 13.000 euro netti al mese, insieme ai consiglieri regionali 10.000 euro al mese  ai dirigenti di stato ed ai pensionati che superano i 5000 euro netti al mese, potrebbero sacrificare un mese del loro stipendio, volontariamente, per dare un esempio etico morale, congiuntamente ai semplici cittadini che vorranno partecipare alla raccolta fondi, non penso che nessuno degli interessati verrà tentato al suicidio per disperazione, ma con questi milioni di euro, si creerebbe un fondo di disponibilità immediata, per coloro che non hanno dei ristori assenti od insufficienti per superare decentemente la crisi economica, che si prospetta molto lunga e costringerà decine di milioni di italiani annualmente, a continue somministrazioni di vaccino per contrastare le inevitabili mutazioni del virus, rendendo probabilmente inefficace l'azione degli  attuali vaccini, che creeranno una rincorsa spasmodica della scienza, per contrastare le  continue varianti del virus ,ma è risaputo che il virus è molto più veloce ad adattarsi all'azione del vaccini, rispetto alla ricerca scientifica sebbene abbia fatto dei progressi notevoli in questi ultimi anni.

 Elia Sciacca (Cremona)

480 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online