Martedì, 20 ottobre 2020 - ore 08.15

Pizzighettone FASULIN de L'òC CUN LE CUDEGHE ANNULLATA LA MARATONA RESTA L'ASPORTO ARRIVA LA NOVITA' DEL DRIVE IN

Il servizio di asporto (sia tradizionale sia in modalità Drive In) sarà disponibile negli stessi due fine settimana preventivati per la rassegna: Sabato 24 e Domenica 25 Ottobre e di nuovo Sabato 31 Ottobre e Domenica 1 Novembre 2020, dalle ore 10.00 alle 14.00 e dalle ore 18.00 alle 20.00.

| Scritto da Redazione
Pizzighettone FASULIN de L'òC CUN LE CUDEGHE ANNULLATA LA MARATONA RESTA L'ASPORTO ARRIVA LA NOVITA' DEL DRIVE IN Pizzighettone FASULIN de L'òC CUN LE CUDEGHE ANNULLATA LA MARATONA RESTA L'ASPORTO ARRIVA LA NOVITA' DEL DRIVE IN

Pizzighettone FASULIN de L'òC CUN LE CUDEGHE ANNULLATA LA MARATONA RESTA L'ASPORTO ARRIVA LA NOVITA' DEL DRIVE IN

Il servizio di asporto (sia tradizionale sia in modalità Drive In) sarà disponibile negli stessi due fine settimana preventivati per la rassegna: Sabato 24 e Domenica 25 Ottobre e di nuovo Sabato 31 Ottobre e Domenica 1 Novembre 2020, dalle ore 10.00 alle 14.00 e dalle ore 18.00 alle 20.00.

A malincuore il Gruppo Volontari Mura comunica che in seguito alle restrizioni del nuovo Dpcm del Governo Conte, la 28^ edizione della rassegna 'Fasulin de l'òc cun le cudeghe' - inizialmente programmata in forma ridotta - è stata obbligatoriamente annullata. Ma solo parzialmente.

In pratica non si potrà consumare il piatto nelle mura, pur con le dovute cautele e distanziamenti.

Sarà invece disponibile il SERVIZIO di ASPORTO del piatto tipico delle solennità dei Defunti, che sarà in funzione in piazza D'Armi accanto al nuovo servizio DRIVE IN dei FASULIN, che permetterà l'acquisto del piatto senza neppure scendere dall'auto (ci sarà un apposito gazebo, ben visibile).

Presso i due punti di distribuzione di piazza D'Armi (a pochi metri l'uno dall'altro) saranno inoltre disponibili anche le confezioni di Fagiolini dall'Occhio di Pizzighettone da agricoltura locale (secchi), nuova raccolta 2020. 'Siamo molto dispiaciuti, ci avevamo sperato fino all'ultimo ma il passo indietro è stato indispensabile. Ci è sembrato di fare una scelta responsabile', commenta il presidente Sergio Barili

381 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online