Domenica, 12 luglio 2020 - ore 05.00

Tre navi da crociera sono state bloccate al largo dell'Australia

Tre navi da crociera sono state bloccate al largo dell'Australia

| Scritto da Redazione
Tre navi da crociera sono state bloccate al largo dell'Australia

Tre navi da crociera sono bloccate al largo della costa dello Stato australiano di Western Australia, senza permesso di attraccare per timori legati ai contagi di nuovo coronavirus. Secondo quanto riporta la Cnn, la prima imbarcazione è l'Artania, con 800 passeggeri a bordo, per lo piu' tedeschi e di cui sette positivi al Covid-19.

"La Artania deve continuare il suo viaggio verso il Sudafrica urgentemente e partire subito", ha dichiarato il primo ministro del Western Australia, Mark McGowan, spiegando che se i passeggeri contagiati avranno bisogno di assistenza medica l'Aviazione australiana puo' facilitare il loro rientro in Germania.

La seconda nave bloccata è la Msc Magnifica, diretta a Dubai: ha fatto rifornimento a Fremantle ed ora rimane nelle acque australiane dopo che il suo operatore, Msc Crociere, ha fermato la sua flotta; a bordo non ci sono passeggeri o membri dell'equipaggio con sintomi di Covid-19.

La terza imbarcazione è la Vasco de Gama, con poco più d 900 passeggeri a bordo di cui 800 australiani: avrebbe dovuto sbarcare domani a Fremantle, ma le è stato chiesto di posticipare l'attracco fino a lunedì, per permettere di organizzare la quarantena dei cittadini australiani sull'isola riserva naturale di Rottnest Island, mentre i viaggiatori stranieri rimarranno a bordo finchè non si riuscirà a rimpatriarli direttamente nei rispettivi Paesi d'origine. Il governo australiano sta cercando di evitare il ripetersi di quanto scaduto a Sidney, il 19 marzo, quando oltre 2.600 passeggeri sono stati autorizzati a sbarcare dalla Ruby Princess, salvo poi scoprire che 121 di loro erano contagiati. 

464 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria