Martedì, 27 settembre 2022 - ore 15.51

BRASILE - Matrimonio gay. Ok Corte Cassazione

| Scritto da Redazione
BRASILE - Matrimonio gay. Ok Corte Cassazione

Per la prima volta in Brasile, il Tribunale Superiore di Giustizia (STJ) brasiliano (l'equivalente della Corte di Cassazione italiana) ha riconosciuto la legalita' del matrimonio civile tra due persone dello stesso sesso.
La sentenza e' stata emessa a seguito del ricorso di una coppia formata da due donne, Katia Ozorio e Leticia Perez, residenti nello Stato meridionale di Rio Grande do Sul, che avevano visto rifiutare la loro richiesta in primo e secondo grado.
Anche se la decisione si applica solo a questo caso, la sentenza e' destinata a fare giurisprudenza e a creare un precedente che potra' servire di base per giudizi analoghi da parte di altri tribunali.
La posizione del STJ si e' spinta piu' avanti di quanto aveva fatto, in precedenza, il Supremo Tribunal Federal (STF, equivalente alla Corte costituzionale italiana), riconoscendo alle coppie omosessuali gli stessi diritti delle coppie eterosessuali in materia di unione stabile.
La principale differenza tra le due situazioni e' che, attraverso il riconoscimento della validita' del matrimonio civile, le coppie omosessuali diventano a tutti gli effetti sposate (quindi cambia il loro stato civile) e acquisiscono i relativi diritti di eredita' al pari dei discendenti e ascendenti diretti (negati, invece, nel caso di unione stabile, anche tra eterosessuali).

fonte aduc

1874 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria